Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
X-raid al Rally Kazakistan

Al Rally Kazakistan, terzo e penultimo round della FIA World Cup per Cross-Country Rallies, due macchine costruite da X-raid sono salite sul podio. Stéphane (FRA) e Andrea Peterhansel (GER) hanno conquistato il ​​secondo posto con la MINI John Cooper Works Buggy, dietro a Nasser Al-Attiyah. Jakub 'Kuba' Przygonski (POL) e Timo Gottschalk (GER) hanno concluso al terzo posto su MINI John Cooper Works Rally. Il team MSK Rally con i due russi Denis Krotov e Dmytro Tsyro hanno chiuso con un ottimo quinto posto assoluto su MINI JCW Rally.
 

La manifestazione di quest'anno ha visto la partecipazione di molte macchine e nessuno degli equipaggi è sopravvissuto alle sei tappe senza problemi a causa del terreno roccioso che ha messo a dura prova i pneumatici, oltre ai problemi di navigazione sulle dune.

 

Ma la prova generale di Stéphane e Andrea Peterhansel nella MINI JCW Buggy può essere considerata un successo. Dopo la vittoria all'Abu Dhabi Desert Challenge con la MINI JCW Rally, la coppia ha concluso con un ottimo secondo posto. Nella primissima speciale, hanno forato una gomma sulle rocce, danneggiando anche la macchina pagando 15 minuti di tempo, cinque minuti di distacco da Al-Attiyah.
 

Przygonski, che è tornato a correre con la MINI JCW Rally, era tra i favoriti fin dall'inizio ed era al secondo posto dopo la quarta tappa, ma alla penultima speciale, ha dovuto fare i conti con un'improvvisa ed inaspettata buca, fortunatamente, Przygonski e Gottschalk sono rimasti illesi ed hanno addirittura completato tutto il percorso. I meccanici del team X-raid sono riusciti a riparare la MINI in tempo per la speciale finale, consentendo a Przygonski di difendere il suo terzo posto.

 

 

Stéphane Peterhansel
"Sfortunatamente, abbiamo avuto un problema con i pneumatici, e nel complesso i primi due giorni sono stati un po'complicati per noi, la situazione è migliorata solo dal terzo giorno. Il Rally Kazakistan è diverso da tutti gli altri eventi: qui la velocità media è molto alta e Andrea e io ci siamo dovuti abituare, Andrea sta migliorando sempre di più ed il nostro tempismo è buono. Siamo contenti del secondo posto."
 

Jakub Przygonski
"È stata una buona gara per noi e siamo soddisfatti del terzo posto. Avremmo potuto fare meglio, mai abbiamo fatto un grosso errore e abbiamo danneggiato la macchina in modo piuttosto serio. Fortunatamente, è stato possibile riparare la MINI, nel complesso la velocità è stata buona, ma non abbiamo avuto la fortuna di arrivare in testa!"
 

Il manager del team X-raid Sven Quandt
"E 'stata una gara pazza con molti sentimenti contrastanti. Stéphane è stato sfortunato il primo giorno e non è riuscito a recuperare il tempo perso. Negli ultimi due giorni, Andrea e Stéphane hanno navigato molto bene e si sono aggiudicati il ​​secondo posto. Kuba ha avuto più fortuna in un primo momento, ma poi per un errore hanno perso del tempo prezioso, comunque sono riusciti a salvare il terzo posto."
 

L'ultimo round della FIA World Cup per Cross-Country Rallies è il Rally du Maroc di ottobre. Nella classifica generale della FIA, Stéphane Peterhansel è attualmente al secondo posto (51 punti), dietro Al-Attiyah (60 punti). Il prossimo appuntamento della Coppa del Mondo FIA Cross Country Bajas sarà la Baja italiana dal 21 al 23 giugno.

 

Rally Kazakistan - Risultato complessivo
1. Nasser Al-Attiyah (QAT) / Mathieu Baumel (FRA) Toyota - 17h 58m 06s
2. Stéphane Peterhansel (FRA) / Andrea Peterhansel (GER) MINI JCW Buggy - 18h 03m 27s
3. Kuba Przygonski (POL) / Timo Gottschalk (GER) MINI John Cooper Works Rally - 18h 45m 56s
4. Miroslav Zapletal (CZE) / Marek Sykora (SVK) Ford - 19h 27m 54s
5. Dennis Krotov (RUS) / Dmytro Tsyro (RUS) MINI John Cooper Works Rally - 19h 43m 18s

 

News by X-raid.de 

 

Partner Eventi4x4