Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
La Dakar 2018 è giunta a Salta

  
C'è stata una pausa nei procedimenti durante il Rally Dakar 2018, in quanto la 9^ tappa è stata interessata dalle piogge torrenziali della Bolivia, perciò, per arrivare a Salta, gli equipaggi sono stati dirottati sul percorso dell'assistenza.

Ora in Argentina la gara si concluderà dopo altri cinque giorni di gara, si riprende dalla 10^ di 373 km da Salta a Belén.

Auto
Il pilota del Team Peugeot Total Carlos Sainz è in pole position per riconquistare il titolo della Dakar vinto nel 2010. Sainz mantiene ancora un buon vantaggio sul gruppo degli inseguitori, nonostante sia stato colpito da una penalità di 10 minuti per un incidente che ha coinvolto un quad.
Sainz ha detto: "Non sono contento della penalità perché non penso che rifletta la realtà della situazione. Quello che è successo è che ho prontamente evitato un incidente."

Dietro Sainz c'è una battaglia a quattro per i rimanenti due posti sul podio. Nasser Al-Attiyah è secondo assoluto, 1h06m37s dietro Sainz poi c'è il compagno di squadra di Sainz Stéphane Peterhansel al terzo, a sette minuti da Al-Attiyah e poi ci sono i compagni di squadra di Al-Attiyah Toyota Gazoo Racing SA Berhard Ten Brinke e Giniel De Villiers, che sono il quarto e il quinto in classifica e si trovano a breve distanza dal podio.

 

Moto
Con cinque tappe rimanenti i primi sei biker si trovano insieme ad Adrien Van Beveren in prima posizione e a soli 22 secondi dal secondo posto c'è Kevin Benavides, Matthias Walkner al terzo posto con il compagno di squadra Red Bull KTM Factory Racing Toby Price.
Joan Barreda è quinto assoluto, otto minuti dietro a Van Beveren e meno di due minuti davanti al pilota della KTM Antoine Méo che si trova in sesta posizione.
Price ha dichiarato: "Non vedo l'ora di correre in Argentina perché negli anni precedenti c'erano alcune tappe abbastanza difficili. C'è ancora molta strada da fare. "

 

Quad
Ignacio Casale potrebbe fare la storia tenendo il comando nella sua categoria dall'inizio alla fine. Da quando ha vinto la prima tappa, il cileno ha mantenuto il primo posto e attualmente è a 1h45m20 dal suo rivale più vicino.

 

Camion
Il Team Kamaz Master corre per la sua ottava vittoria da quando la Dakar si è trasferita nel continente sudamericano 10 anni fa. A guidare la carica dei camionisti russi è Eduard Nikolaev che detiene il primo posto con oltre 45 minuti.
Ciò che sarà rassicurante per Nikolaev in vista delle tappe rimanenti è il fatto che i compagni di squadra Dmitry Sotnikov, Ayrat Mardeev e Anton Shibalov siano tutti molto vicini nel caso in cui avesse bisogno della loro assistenza in qualsiasi momento.
Nikolaev ha dichiarato: "La cosa più importante è che il nostro camion è in buone condizioni e l'equipaggio è a posto, siamo consapevoli che dobbiamo ancora lottare parecchio prima del finish."

 

 © 2017 Red Bull Media House GmbH

Partner Eventi4x4