Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
XTreme Plus: ottimo prologo del team al Rallye du Maroc

Comunicato Stampa 3_2018

Pena Campos (#360) conquista il best lap per Xtreme+ in categoria T3 mentre il messicano Santiago Creel Garza Rios (#202) si aggiudica quello fra gli SSV.

 

Domani 5 Ottobre prima tappa da Fès a Erfoud.

 

Fès (Marocco) – E’ stato un prologo di 47 km, di cui 10 di speciale, a dare il via ufficiale a questa nuova edizione del Rallye du Maroc organizzato da David Castera. I dintorni della città imperiale di Fès hanno ospitato il primo breve tracciato off-road mettendo subito alla prova gli equipaggi iscritti con passaggi tecnici e tratti scivolosi.

In categoria T3.1 il miglior tempo per il Team Xtreme Plus è andato allo spagnolo José Luis Pena Campos, navigato da Rafael Tornabell Cordoba: il loro equipaggio ha infatti completato la prova prologo con tempo di 11 minuti e 3 secondi, piazzando il Polaris RZR 1000 #360 al 21° posto della generale. Forte della sua attuale posizione da leader in Coppa del Mondo (T3), Pena Campos ha messo subito in chiaro le sue intenzioni conquistando il 3° piazzamento provvisorio di categoria. “E’ stata una prova molto tecnica e impegnativa seppur di pochi chilometri – commenta Rafael Tornabell CordobaIn alcuni tratti il percorso era anche parecchio scivoloso: sembrava quasi di andare sugli sci ma…senza gli sci. Una sensazione strana”.

Ottimo risultato anche per lo svizzero Vincent Gonzalez, con il francese Stephane Duple, al finish del prologo in 11 minuti e 38 secondi: il Polaris RZR1 1000 #362 si è piazzato 24° dell’assoluta provvisoria. Poco più di 12 minuti (12’02” per l’esattezza) invece per Marco Piana, navigato da Steven Griener, su Toyota KDJ120, al Rallye du Maroc come assistenza veloce per gli equipaggi Xtreme+.

 

 

A completare lo schieramento T3 schierato dalla squadra corse di Gorrevod (Francia) sono stati i britannici Graham Knight e David Watson (#363) che hanno tagliato il traguardo in 12’23” classificandosi al 29° posto della generale e quinti di categoria.

Il miglior tempo assoluto per il Team Xtreme Plus lo ha conquistato il messicano Santiago Creel Garza Rios, navigato dal polacco Szymon Gospodarczyk, su Polaris RZR 1000 Turbo: l’equipaggio #202, schierato in categoria SSV, ha chiuso il prologo in 10 minuti e 47 secondi. “Siamo felici di essere arrivati al traguardo con questo risultato: la prova era davvero molto scivoloao e con frequenti passaggi stretti – commenta il co-driver Gospodarczyk - Abbiamo cercato di guidare in sicurezza senza prendere rischi. Domani sarà una giornata impegnativa!

 

Venerdì 5 Ottobre, prima tappa del Rallye du Maroc con partenza da Fès e arrivo a Erfoud. Per gli SSV sono previsti 489 km (322 di liason e 99 + 68 di SS) mentre per le auto i km di speciale saranno qualcosa in più: 103 + 91 per un totale di 516 km di cui 322 di liason.

  

Ufficio Stampa Team Xtreme Plus
Sonja Vietto Ramus
sonja.vietto@gmail.com
+ 39 333.3612248
www.xtremeplus.fr

 

ALTRI COMUNICATI DEL XTREME PLUS:

COMUNICATO 012018

COMUNICATO 022018

COMUNICATO 032018

COMUNICATO 042018

COMUNICATO 052018

COMUNICATO 062018

COMUNICATO 072018

Partner Eventi4x4