Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Dakar 2017: tutto pronto

Le verifiche tecniche e amministrative sono completati.

 

Fra poche ore, i concorrenti, inizieranno la prima tappa della Dakar 2017, che partirà da Asuncion, in Paraguay, e terminerà a Resistencia in Argentina. Gli equipaggi della MINI John Cooper Works e della MINI ALL4 racing non vedono l'ora di iniziare. Yazeed Al-Rajhi approfitta delle ultime ore per rilassarsi. "Dopo gli allenamenti ed il lungo volo cercherò di rilassarmi un po' prima della partenza," rivela il saudita, diversa invece la situazione per Mikko Hirvonen. "Per me questi sono i giorni peggiori", dice il finlandese," non voglio aspettare, voglio mettermi al volante e correre. "
 
Domenica mattina, X-raid ha terminato gli ultimi preparativi: Venerdì e Sabato, tutti gli equipaggi hanno effettuato lo shakedown, su di una pista di circa sette chilometri e Domenica le verifiche amministrative, qui gli organizzatori hanno esaminato tutti i documenti. La parte amministrativa si è conclusa con il timbro 'virtuale' dell'Argentina, una modalità, questa, per accellerare le pratiche di confine.

 

 

 

Le vetture poi sono state portate al parco chiuso in attesa di attraversare il podio in serata.Qui i paraguaiani hanno dimostrato di essere dei veri appassionati delle corse automobilistiche. Migliaia le persone giunte a tifare gli equipaggi, un atmosfera entusiasmante al via della Dakar 2017! "Migliaia di persone in piedi lungo la pista, nonostante il maltempo", dice Mikko Hirvonen. "Davvero impressionante."
 
Lunedi è previsto una breve prova speciale di 39 chilometri in Paraguay in un mix di percorso molto tecnico, una prova particolarmente importante per garantirsi le posizioni nella griglia di partenza dei prossimi giorni.

News by X-raid.de

 

Partner Eventi4x4