Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Dakar Rally 2018 - 9.000 motivi per festeggiare!

  

Carlos Sainz, Matthias Walkner, Ignacio Casale e Eduard Nikolaev sono i vincitori della 40a edizione del Rally Dakar.
 
Dopo 9.000 km di duro tracciato in Perù, Bolivia e Argentina, i concorrenti hanno finalmente tagliato il traguardo del Rally Dakar 2018 a Córdoba.

Per Walkner è stata la prima vittoria del rally più difficile al mondo, secondo primato per Sainz e Casale mentre Nikolaev cn il camion conta ora tre titoli.

 

Auto

L'esperienza è stata determinante per Carlos Sainz che ha conquistato la seconda vittoria in Dakar e la sua prima dal 2010. Lo spagnolo ha dovuto perdere tutte le ultime tappe ma ha mantenuto la calma e ha controllato la gara alla perfezione.
Sainz, 55 anni, ha dichiarato: "Sono molto felice per me e per tutti coloro che hanno contribuito a questa vittoria. È stato difficile ottenere un grande vantaggio, l'errore è sempre dietro l'angolo. Questa è stata la Dakar più dura che abbia mai fatto, comprese quelle in Africa."
Nasser Al-Attiyah ha vinto quattro tappe nel 2018 ed ottiene la seconda posizione in classifica generale, mentre il vincitore della tappa finale è stato Giniel de Villiers.
Peterhansel ha dichiarato: "Abbiamo commesso due errori importanti e perso molto tempo. La Dakar è anche così, non so ancora se continuerò, ho bisogno di tempo per pensarci."

 

Moto

Matthias Walkner ha fatto un po' di storia in Argentina diventando il primo austriaco vincitore della categoria moto nella Dakar.
Il trentunenne è stato una presenza costante in prima linea per tutta la gara.
Walkner ha dichiarato: "Portare la moto a questi grandi risultati nel più grande evento del nostro sport è stato pazzesco. Adesso è tempo di festeggiare!".
Il terzo classificato Toby Price ha dichiarato: "È pazzesco essere qui sul traguardo e sul podio, torneremo sicuramente ancora più forti il prossimo".
Laia Sanz, che ha concluso in 12^ posizione, ha dichiarato: "E'stata davvero difficile, ma finire in questa posizione è davvero un ottimo risultato. Posso essere felice, la Dakar è fantastica, ne ho iniziate otto e le ho terminate tutte otto".

 

 

Quad

Il cileno Ignacio Casale ha dominato questa gara dall'inizio alla fine. Dopo aver vinto le tre tappe iniziali in Perù, non ha mai guardato indietro e ha ottenuto un secondo titolo da aggiungere al suo trionfo del 2014 con un margine enorme di un'ora e 38 minuti.

 

 

Camion

I record mostreranno che Eduard Nikolaev ha vinto questa gara con quasi quattro ore, tuttavia è stata tutt'altro che semplice. Il russo è stato coinvolto in una lotta testa a testa con Federico Villagra fino alla penultima tappa dove l'argentino ha sofferto un guasto meccanico che l'ha costretto ad abbandonare.
Nikolaev l'ha riconosciuto: "Villagra è un concorrente molto veloce. Congratulazioni a tutti i team."

 

 

Per i risultati dettagliati completi, clicca QUI.

 

© 2017 Red Bull Media House GmbH

Oberst-Lepperdinger Straße 11-15
5071 Wals near Salzburg, Austria

Partner Eventi4x4