Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
XTreme Plus al Rallye du Maroc

Comunicato Stampa 2_2018

 

Fra gli equipaggi XT+ in gara, gli spagnoli Pena Campos e Tornabell Cordoba, attuali leader di T3 nella Coppa del Mondo. Il team manager Marco Piana, con Steven Griener, su Toyota, fornirà l’assistenza veloce in pista.

 

Fès (Marocco) – Giornata di verifiche amministrative al Rallye du Maroc 2018 che ha preso il via oggi, 3 Ottobre, nella città imperiale di Fès, famosa per la medina dichiarata patrimonio mondiale dell’Unesco.

 

Dopo i test dei giorni scorsi a Merzouga sul Polaris RZR XP Turbo S (con Eric Abel e Christian Manez in vista della prossima Dakar), il Team Xtreme Plus ha raggiunto Fès, località di partenza e arrivo di questa edizione del rally-raid targato David Castera.

Ai nastri di partenza, con i colori XT+ e il numero #360, ci sarà José Luis Pena Campos, navigato da Rafael Tornabell Cordoba - Polaris RZR 1000 – ben determinato a difendere l’attuale posizione da leader (208 punti) nella categoria T3 della FIA World Cup for Cross-Country Rallyes 2018. Dopo aver vinto l’Abu Dhabi Desert Challenge, le Baja in Ungheria e Polonia e essersi piazzato secondo in Spagna, Qatar, Kazakisthan e Italia, il pilota spagnolo alla guida del performante RZR preparato nelle officine francesi di Gorrevod sfiderà gli altri equipaggi per aggiudicarsi il titolo mondiale.

Sempre con i colori di XT+, lo svizzero Vincent Gonzalez, in coppia con il francese Stephane Duple, sarà in gara con il numero #362 così come i britannici Graham Knight e David Watson (#363), forti questi ultimi della vittoria alla Dubai International Baja: entrambi scenderanno in pista alla guida di Polaris RZR 1000 in categoria T3.1. Per Gonzalez il Rally del Marocco sarà inoltre perfetto allenamento in previsione di una sempre più probabile partecipazione alla Dakar 2019.

 

Portacolore di Xtreme Plus anche l’equipaggio #202 composto dal messicano Santiago Creel Garza Rios, navigato dal polacco Szymon Gospodarczyk, su Polaris Turbo (schierato in categoria SSV). A fornire l’assistenza veloce durante il rally sarà infine Marco Piana, pilota e team manager di XT+, a bordo della Toyota Land Cruiser KDJ120 (#365) con il co-driver inglese Steven Griener.

Siamo felici di vedere un numero sempre crescente di iscritti fra gli SSV: vuol dire che il lavoro fatto da Xtreme Plus negli ultimi 7 anni è stato positivo – commenta Marco Pianae dimostra che questi veicoli possono essere tanto rapidi quanto robusti e avere tutte le carte in regola per partecipare a rally-raid lunghi e impegnativi. Abbiamo iscritto alla gara il messicano Garza Rios con un Polaris XT Plus Turbo: in America corre con dei Pro Truck ed è velocissimo. E poi in questa penultima tappa del mondiale la competizione rimane accesa con Peña Campos che difenderà il suo vantaggio in classifica aiutato anche da Gonzalez e Knight per ottenere il massimo del punteggio e consolidare la leadership in T3”.

 

Nel pomeriggio del 4 Ottobre il Rallye du Maroc avrà inizio con un prologo di 47 km (di cui 10 km di SS) nei dintorni di Fès per poi proseguire con 5 tappe, di cui 3 boucles a Erfoud, e concludersi ancora a Fès il 9 Ottobre. Per gli SSV i chilometri da affrontare saranno 682 di liason e 1.225 di speciali (per un totale di 1.907 km) mentre per gli iscritti fra le auto il percorso complessivo sarà di 2.051 km (689 liason e 1.362 di SS).

 

Programma:
3/4 Ottobre - Verifiche tecniche e amministrative
4 Ottobre - Prologo
5 Ottobre - 1 tappa Fès-Erfoud
6 Ottobre - 2 tappa Erfoud-Erfoud
7 Ottobre - 3 tappa Erfoud-Erfoud
8 Ottobre - 4 tappa Erfoud-Erfoud
9 Ottobre - 5 tappa Erfoud-Fès

 

Ufficio Stampa Team Xtreme Plus
Sonja Vietto Ramus
sonja.vietto@gmail.com
+ 39 333.3612248
www.xtremeplus.fr

  

ALTRI COMUNICATI DEL XTREME PLUS:

COMUNICATO 012018

COMUNICATO 022018

COMUNICATO 032018

COMUNICATO 042018

COMUNICATO 052018

COMUNICATO 062018

COMUNICATO 072018

Partner Eventi4x4