Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Baja d’Autunno con vista sulla Dakar

(Pordenone, 28 ottobre 2016) Tra i tanti motivi d’interesse dell’inedita Italian Baja d’Autunno (Valvasone 11/13 novembre) anche la scelta dell’equipaggio composto dal veronese Graziano Scandola e dal vicentino Gianmarco Fossà di gareggiare in funzione della prossima Dakar in Sudamerica a gennaio. Graziano fa parte di una “famiglia da corsa”, zio di Umberto e Riccardo, il primo campione italiano rally 2013 e il secondo team manager Skoda Italia Motorsport, nonché fratello di Giuliano, gentleman driver di spicco negli anni 80’ e 90’. Giammarco ha il fuoristrada nel sangue avendo sperimentato volante e manubrio in ogni parte del mondo. Entrambi sono stati protagonisti singolarmente delle più recenti Italian Baja iridata su quad e utv, ma stavolta saranno assieme nell’abitacolo di un SSV Side by Side della categoria TM, un buggy 4x4 con telaio tubolare dotato di un motore bicilindrico di 1000 cc da 110 cavalli, un mezzo che fa del suo rapporto peso/potenza la sua arma migliore. L’obiettivo è quello di allenarsi e affinare la loro intesa per la maratona che andrà in scena tra Paraguay, Bolivia e Argentina, dove avranno a disposizione un Ford Raptor V8 da 6210 cc e 385 cavalli. Prosegue quindi la marcia di avvicinamento alla Baja d’Autunno, decisiva per l’assegnazione dello scudetto Cross Country Rally.

 

Tra gli iscritti figurano i pordenonesi Federico Crozzolo con Paolo Pasian alle note (Nissan Navara) e Andrea Tomasini navigato da Mauro Toffoli (Peugeot Prototipo Gwr). Trevigiani invece Elvis Borsoi (Toyota Toyodell), Francesco Ceschin (Mitsubishi Pajero) e Margherita Lops (Suzuki Grand Vitara), per ora l’unica donna alla guida. La corsa si snoderà in circuito dal “Valvadrom” a ridosso del Ponte della Delizia sul Tagliamento, tracciato di circa 18,7 km cronometrati da ripetere 5 volte il sabato e 3 la domenica in senso inverso. Quartiere generale della corsa allestito nel Castello di Valvasone, location prestigiosa per una manifestazione sportiva volta a promuovere il territorio di riferimento.



Foto archivio Italian Baja

www.baiadautunno.it

UFFICIO STAMPA
Carlo Ragogna - 320 4384799

 

pagina dedicata alla gara

Partner Eventi4x4