Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Franco Canalis vince la Cronoscalata su Terra di Tandalò

Buddusò 3 - 4 Dicembre 2016

A buon fine la nuova tipologia di gara in salita su sterrato.
Una gara che si è dimostrata unica nel suo genere per il tipo di percorso, rigorosamente in salita e su sterra, per la tipologia di auto ammesse, rally, cross country e open e per lo scenario spettacolare.

Grazie alla collaborazione con Aci Sport, la gara ha preso forma e si è svolta nel migliore dei modi. Grande aiuto da Buddusò dove il Comune e gli abitanti hanno fatto di tutto perché la manifestazione riuscisse nel migliore dei modi.

Franco Canalis, al volante di un Prototipo Buggy 4WD, si è aggiudicato l’ultima gara della stagione automobilistica isolana, la “Cronoscalata su terra di TandalòMemorial Giuseppe Marroni. La manifestazione, organizzata da drivEvent, in collaborazione con la Logistic Rally Testing Sardinia e la scuderia locale Buddusò Racing, è una gara atipica e con una grande dose di passione per i motori “genuini”.
49 piloti iscritti suddivisi equamente tra gruppi Open e Rally, tutti a darsi battaglia sul percorso di 4,5 chilometri, interamente su sterrato ed in salita, ricavato su un tratto del famoso crono di Monte Lerno, con arrivo nel parco eolico di Tandalò nel comune di Buddusò.
Un grande successo di pubblico a testimonianza di quanto siano sentite nel Monte Acuto le prove motoristiche. Dopo che il 24enne pilota pattadese Franco Canalis su un Prototipo Buggy 4WD aveva fatto segnare sabato pomeriggio il miglior tempo con 3’19”1 nella prima manche, domenica di prima mattina sono stati 41 i driver che hanno concluso la seconda prova cronometrata. Nella nebbia e con una temperatura di 5 gradi, il pilota locale Francesco Marrone su Mitsubishi Lancer Evo9 è stato infatti il più veloce di tutti con un tempo di 3’17”1. Poi nella terza manche, effettuata sotto il sole, Marrone ha stallonato una gomma e così Franco Canalis (che nel secondo crono aveva rotto la sospensione posteriore destra), ha fatto nuovamente segnare lo scratch staccando un tempo di 3’14”1 ripassando così di nuovo in testa alla corsa. Infine nel crono finale ancora Canalis è stato il più bravo di tutti, segnando un tempo di 3’11”4 e vincendo al volante del suo Prototipo Buggy 4WD la gara con un tempo totale di 9’44”6, davanti Lorenzo Beccu (Buggy Prototipo 4x4) staccato di 3"1, mentre terzo ha concluso a 18”2 Gianfranco Pes che ha preceduto di soli 3 decimi Francesco Marrone che ha chiuso in quarta posizione (entrambi erano al volante di una Mitsubishi Lancer Evo9).

 

 

 

Molti i tifosi presenti che, dopo essere stati sulla prova cronometrata e al parco assistenza situato al parco eolico di Tandalò, hanno assistito anche alla premiazione finale che si è svolta nell’auditorium comunale di Buddusò, una cittadina che ha ospitato con grande passione questa riuscitissima manifestazione.

Un grazie di cuore a tutto lo staff drivEvent, LRT Sardinia e Buddusò Racing che hanno permesso la buona riuscita della gara.

L’edizione 2017 è già in cantiere, la data sarà il 18-19 Novembre 2017, sicuramente con questa base e con molte novità per migliorare il “progetto Tandalò”.

Classifica su drivevent.com 

Ufficio Stampa drivEvent
Largo Emilio Biondi, 5 - Barga (LU)
Mob. +39.333.8303079 - ufficiostampa@drivevent.it

 

Partner Eventi4x4