Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
X-raid al Riyadh Rally

Due le MINI JCW Buggy sul podio.

Prove di successo per Stéphane Peterhansel
Terzo posto per Yasir Seaidan

 

Entrambe le MINI John Cooper Works Buggy hanno raggiunto il podio al Riyadh Rally attorno all'omonima Capitale dell'Arabia Saudita. Stéphane Peterhansel (FRA) e Paulo Fiúza (POR) conquistano il ​​secondo posto davanti ai compagni di squadra del marchio Yasir Seaidan (KSA) e Alexey Kuzmich (RUS).

 

 

Per Peterhansel il risultato non era fondamentale, gli interessava piuttosto conoscere il terreno del paese arabo, inoltre doveva affrancare l'intesa con il nuovo copilota Fiúza. Dopo aver ottenuto il terzo posto nel prologo, hanno raggiunto il secondo posto venerdì a soli 46 secondi dal pilota saudita Yazeed Al-Rajhi.

 

 

Seaidan giocava in casa ma era la prima volta a bordo della MINI John Cooper Works Buggy, infatti precedentemente aveva gareggiato con la MINI ALL4 Racing e con la MINI JCW Rally , dal prologo ha ottenuto un quinto posto. Buone le due tappe successive, ma una foratura gli è costata alcuni minuti ed arriva terzo al finish.

 

"È stato affascinante scoprire il paesaggio in Arabia Saudita" afferma Stéphane Peterhansel "e la Baja è stata più veloce di quanto ci aspettassimo. Sono molto soddisfatto della MINI e i test in Marocco sono stati davvero ripagati. Il mio navigatore non parla francese, quindi ho avuto bisogno di un po' di tempo per adattarmi, ma poi è andata bene".

 
Classifica dei primi cinque
1. Y. Al-Rajhi (KSA) / M. Orr (GBR) Toyota - 4h 01m 56s
2. Buggy MINI JCW S. Peterhansel (FRA) / P. Fiuza (POR) - 4h 02m 42s
3. Y. Hamid Seaidan (KSA) / A. Kuzmich (RUS) - MINI JCW Buggy - 4h 06m 16s
4. E. Al Dossary (KSA) / S. Delaunay (FRA) Nissan - 4h 19m 45s
5. M. Zapletal (CZE) / Marek Sykora (SVK) Ford - 4h 29m 43s

 

News by x-raid.de

Partner Eventi4x4