Logo Eventi4x4

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Cookie policy

SILK WAY RALLY

D-1 - OMSK - VERIFICHE E PODIO DI PARTENZA

IL RALLY DELLA VIA DELLA SETA È PARTITO!
La cerimonia sul podio organizzata in prima serata, nel centro storico della città di OMSK, ha inaugurato ufficialmente l'undicesima edizione del SILK WAY RALLY. Questa edizione 2021 si concluderà a Ulaanbaatar (Mongolia) l'11 luglio, dopo quasi 5.300 chilometri di avventura senza precedenti nelle MONTAGNE DELL'ALTAI e nel DESERTO DEL GOBI. Venerdì il centinaio di concorrenti si sfideranno sui tracciati tecnici della prima tappa a NOVOSSIBIRSK.

 

MOTO senza Sunderland
Il secondo round del FIM CROSS COUNTRY RALLIES WORLD CHAMPIONSHIP, il SILK WAY RALLY 2021, ha attirato quasi tutte le squadre ufficiali. Il vincitore in Kazakistan, Ross BRANCH, i suoi compagni di squadra del MONSTER YAMAHA RALLY OFFICIAL TEAM, il francese VAN BEVEREN e l'americano SHORT. Il pilota del Botswana ha commentato: "I nostri risultati in Kazakistan hanno dato una vera spinta alla squadra e non vediamo l'ora di continuare il buon lavoro qui al Silk Way Rally".
Senza il britannico SUNDERLAND, che ha riportato una frattura al bacino in Kazakistan, il team RED BULL KTM FACTORY RACING conta sull'austriaco WALKNER che troverà alcuni alleati nei team gemelli ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING, con l'argentino Luciano BENAVIDES e gli americani HOWES e Daniel LEVIGATRICI (GAS GAS FACTORY RACING).
Dopo un inizio difficile del campionato, l'HERO MOTORSPORTS TEAM RALLY spera che il SILK WAY RALLY gli permetta di confermare la forma mostrata in Andalusia. Presenti inoltre l'argentino CAIMI, il giovane tedesco BÜHLER e il portoghese RODRIGUES

 

 

La categoria quad promette un forte duello tra il cinque volte campione del mondo ed ex vincitore della Dakar, il polacco SONIK e il russo MAKIMOV, entrambi su YAMAHA RAPTOR 700.

AUTO, PROTOTIPI LEGGERI E SSV: BATTAGLIE OVUNQUE
Per quanto riguarda la vettura (T1), Yazeed AL RAJHI (TOYOTA OVERDRIVE) dell'Arabia Saudita sarà l'uomo da battere in questo SILK WAY RALLY, che assegnerà un coefficiente di 1,5 punti per la FIA WORLD CUP FOR CROSS COUNTRY RALLIES. Ha commentato il pilota della Toyota: “Sono molto felice di essere qui. Sarà una gara dura e spero che il tempo rimanga buono. È bello che Gerlain Chicherit sia tornato a correre di nuovo.” Il pilota francese sta facendo il suo ritorno su un CENTURY CR6 Buggy del TEAM SRT. Altri candidati al podio finale: le MINI dei russi VASILYEV e KROTOV e il BUGGY OPTIMUS del francese PÉLICHET.

 

 

Nella categoria Prototipi Leggeri (T3), l'argentino Fernando ALVAREZ (CAN-AM SOUTH RACING), secondo in Coppa del Mondo, ha grandi possibilità di vittoria. FERNANDO ALVAREZ: "Sto lottando per la testa del campionato e nei primi giorni attaccherò duramente per vedere quanto posso essere competitivo. Spero che non faccia troppo caldo perché potrebbe influire sull'affidabilità".
Anche lo spagnolo PENA CAMPO (POLARIS XTREME PLUS) e il russo LEBEDEV (CAN-AM MSK RALLY TEAM), sono buoni candidati. Attenzione anche all'equipaggio CAN-AM femminile 100% russo di NIFONTOVA e OPARINA.



La categoria SSV T4 presenta i primi tre nella classifica attuale della Coppa del Mondo. Vincitore in Andalusia e in Kazakistan, l'americano Austin JONES (CAN-AM MONSTER ENERGY) parte come favorito.
Partecipano inoltre l'olandese KOOLEN e l'italiano AMOS, altri due piloti del team SOUTH RACING. Gli outsider includono i piloti POLARIS XTREME PLUS UMEDA (Giappone) e CINOTTO (Italia).

CAMION: KAMAZ IN FORZA!
Con un record di sette camion iscritti, la battaglia del team KAMAZ-MASTER promette di essere epica tra SHIBALOV, il detentore del titolo, e i suoi compagni di squadra, SOTNIKOV, NIKOLAEV, MARDEEV e KARGINOV, tutti vincitori precedenti. La novità: il camion di SOTNIKOV, dotato di una nuova cabina, con il navigatore ora a destra anziché al centro. SOTNIKOV ha commentato: "Abbiamo lavorato molto duramente prima di questa gara per sviluppare la nuova generazione di K5 KAMAZ, sarà tutto nuovo per noi, il percorso e il veicolo!"

Il team MAZ bielorusso è cresciuto negli ultimi anni e sta facendo una forte impressione con i suoi tre camion "Kapotnik" a muso lungo di VIAZOVICH, VISHNEUSKI e MURYLEV. Altri outsider, i tre "piccoli" camion GAZ RAID SPORT di SKHLYAEV, LAGUTA e KHLEBOV approfitteranno delle tappe tortuose dei Monti Altai per mostrare il loro valore. A bordo del suo MAMMOET RALLYE TEAM Renault, Martin VAN DEN BRINK spera di entrare tra i primi.

Vladimir CHAGIN (Direttore del Silk Way Rally) comunica: “Questo SILK WAY RALLY sarà caratterizzato da dieci magnifiche tappe e un'emozionante battaglia in ogni categoria. La squadra di ricognizione ha lavorato duramente per garantire che il percorso fosse equilibrato e vario. Sono grato alle squadre che si sono unite a noi nonostante questo difficile contesto. Auguro a tutti loro un grande rally e un'esperienza indimenticabile!".
"Oltre allo spirito di avventura e scoperta, questo SILK WAY RALLY 2021 presenterà un percorso completamente nuovo che non è mai stato utilizzato in una gara" dice Luc ALPHAND (Direttore sportivo del Silk Way Rally) ". "Questa edizione promette di essere magica, con un campo di altissima qualità sia per il Campionato Mondiale FIM Cross Country Rallies che per la Coppa del Mondo FIA Cross-Country Rally Rallies. La gara promette di arrivare fino al limite con un terreno tanto vario quanto impegnativo. "

 

Con i concorrenti nelle categorie moto, quad, auto, prototipi leggeri, SSV e camion, l'evento riunisce 30 diverse nazionalità. A questi si aggiungono ben 114 mezzi di assistenza per ottenere, escluso il team organizzativo, un totale di 450 persone iscritte a questa 11° edizione del SILK WAY RALLY.

TAPPA 1: OMSK - NOVOSSIBIRSK (670 KM/SS1: 87 km)
Questo è il settore selettivo più corto dell'intero rally (87 km). È un inizio breve ma tecnico in campo militare, obbligo prestare molta attenzione. Venerdì sera, tutti si incontrano a Novosibirsk per il primo bivacco sulle rive del fiume Ob.

 

©silkwayrally

#SilkWayRally #SWR #SilkWayRally2021

Media Department of the Silk Way Rally
Lina Arnautova
E-mail: lina.arnautova@silkwayrally.ru 

Chris Rodrigo
E-mail: crodrigo@silkwayrally.ru 

Concerning cooperation:
marketing@silkwayrally.ru 

Partner Eventi4x4