Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
RT73 Team Checks for Dakar2020

04 dicembre 2020 (Le Castellet (Francia)

E’ partito ieri il convoglio dei veicoli diretto a Le Castellet in Francia per le verifiche tecniche effettuate dallo staff dell’organizzazione della Dakar. Nel pomeriggio è stata verificata e numerata la macchina Press del Team RT73 che seguirà tappa per tappa l’equipaggio del Can-am Borsoi/Pelloni, mentre nella mattinata odierna era fissato l’appuntamento per il camion assistenza e per il Can-am in gara. Toyota, Iveco, Can-am, accessori e cibo, tutto viene passato “al setaccio” , pesato e numerato, prima dell’imbarco al porto di Marsiglia.

 

 

Il percorso della Dakar 2020 è stato inaugurato il 20 novembre durante la conferenza stampa a Parigi. 557 concorrenti e 351 veicoli dovranno affrontare un totale di 7800 km, inclusi 5000 km di prove speciali e il 65% della gara sarà su sabbia. Numeri che riconfermano, con un aumento del 5% rispetto la scorsa edizione, la notorietà dell’evento, nonostante tutto sia nuovo per tutti: nuovo territorio, tracciati inediti, nuovo clima, un Avventura in tutti i sensi. Il più grande paese del Medio Oriente, la cui popolazione è concentrata nelle città vicine al mare, vanta un mosaico di paesaggi che metterà a dura prova i concorrenti e i mezzi della Dakar su tutti i fronti: guida, navigazione e resistenza.

 

Lo staff conferma che sarà una delizia per i sensi per la vasta gamma di paesaggi che colorerà il rally, tra cui canyon, dune, montagne, guadi e altro, ma sarà anche un calvario per corpi e veicoli ..
Il prossimo appuntamento sarà a Jeddah dove il 2 e 3 gennaio si potrà ritirare i veicoli al porto ed iniziare le verifiche amministrative pre-gara.


PROGRAMMA DAKAR 2020

12 tappe dal 5 al 17 gennaio 2020
23 quad, 47 ssv, 47 camion, 87 auto, 147 moto
53 nazionalità
Un totale di 557 partecipanti e 351 veicoli


Tappa 1: Jeddah - Al Wajh 752KM SS : 319 km
Uno dei porti più trafficati del mondo, nonché la porta di accesso dei pellegrini ai luoghi santi di La Mecca e Medina. Un territorio che presenta tutto ciò che rende grande una Dakar, veloci e tortuose dune e nessuna da prendere alla leggera
Tappa 2: Al Wajh - Neom 401KM SS : 367 km
La zona del Mar Rosso, sebbene composto principalmente da tracce, richiederà una navigazione esperta
Tappa 3: Neom - Neom 489KM SS : 404 km
Questa tappa porta i concorrenti al confine giordano attraverso canyon e montagne, nonché il suo punto più alto di 1.400 m.
Tappa 4: Neom - Al Ula 676KM SS : 453 km
Al Ula è un punto essenziale sulle rotte commerciali di spezie e incenso da est, ed è anche l'obiettivo per i concorrenti. Da navigare con attenzione.
Tappa 5: Al Ula - Ha'il 563KM SS : 353 km
Le abilità di guida avanzate sono essenziali in questo territorio di grandi colline sabbiose che si susseguono.
Tappa 6: Ha'il - Riyadh 830 km SS : 478 km
Sabbia al 100% e interamente fuoristrada, la tappa speciale inizia velocemente poi, verso Riyadh, diventa più tecnica.
Giorno di riposo a Riyad
Un meritato giorno libero nella capitale dell'Arabia Saudita offre la possibilità di riposare e recuperare le forze prima della 7a tappa.
Tappa 7: Riyadh - Wadi Al-Dawasir 741KM SS : 546 km
E' la speciale più lunga della Dakar 2020 con un terreno incredibilmente vario per testare anche i concorrenti più validi.
Tappa 8: Wadi Al-Dawasir - Wadi Al-Dawasir 713KM SS : 474 km
Un anello di montagna pieno di canyon e dune e una sezione progettata per chi ha ama la pura velocità.
Tappa 9: Wadi Al-Dawasir - Haradh 891KM SS : 415 km
Un tappa dura con terreno solido e lunghe distanze che richiedono precisione di guida, così la competizione si sposta nella città perduta.
Tappa 10: Haradh - Shubaytah 608KM SS : 534 km
1^ parte della tappa Marathon! È consentita solo l'assistenza tra i concorrenti.
Tappa 11: Shubaytah - Haradh 744KM SS : 379 km
L'undicesima tappa si sposterà attraverso le dune più belle della Dakar e qui si concluderà la tappa Marathon.
Tappa 12: Haradh-Qiddiya 447 km SS : 374 km
La tappa finale sarà dura per i navigatori poiché ci sarà chi tenta il tutto per tutto e chi sta tra le prime fila e che cercherà di mantenere la calma fino al traguardo di Qiddiya.

Sito ufficiale della gara
www.dakar.com 

 

Gianna Vardanega
Ufficio stampa per RT73 Team

amministratore@eventi4x4.it 

Partner Eventi4x4