Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Rally Greece OffRoad 2015, un’edizione piena di emozioni

Una grande competizione, un’elevato livello di sicurezza e naturalmente un’amichevole atmosfera secondo la tradizionale ospitalità greca sono stati gli ingredienti di questi tre giorni di gara.

 

I 31 concorrenti provenienti da Israele, Italia, Bulgaria, Turchia e Grecia hanno affrontato 850 km di percorsi correndo sulle montagne della Grecia nord-occidentale.

Dopo tre giorni, che li hanno sempre visti nelle prime posizioni di ogni prova speciale, i vincitori assoluti sono Simoni Shay e Gidon Ben del Gatos Kolgater Team.

 

Un’equipaggio proveniente da Israele tanto agguerrito quanto preparato alla guida di un’ottimo Mitsubishi L200. Hanno dimostrato da subito la loro superiorità conquistando il primo posto del podio.

 

A seguirli, sul secondo gradino del podio, Gochev Nikolay e Todor Hristov dalla Bulgaria con un sorprendente e veloce Polaris UTV, alla sua prima partecipazione alla gara.

 

Terzo assoluto un altro equipaggio proveniente da Israele, Shacham Gal e Nimrod Ofir del Diadora Rally Art Team alla guida di un Mitsubishi L200 di proprietà del team italiano Rteam RalliArt OffRoad Team Italia.

Edizione sfortunata per i vincitori del Rally Greece OffRoad 2014, Valentino Bombelli e Andrea Quattro su Mitsubishi Pajero, che dopo pochi metri dalla partenza della prima prova speciale hanno avuto un problema tecnico che li ha costretti a perdere molto tempo e posizioni in classifica. Tutto questo non li ha ovviamente fermati e con sorriso e passione sono ripartiti ottenendo tempi sorprendenti sulle prove successive. Un grande recupero che li ha fatti chiudere in 12° posizione assoluta.

Anche molti altri degli equipaggi italiani hanno dovuto far fronte a continui imprevisti che non hanno di certo scoraggiato nessuno e tutti si sono dimostrati subito pronti a ripartire e terminare la gara.

Ottimo risultato per l’equipaggio Bertoni Giorgio - Castiglioni Paolo, alla loro terza partecipazione, che grazie ad una grande prestazione dell’auto e alla loro concentrazione, si sono posizionati 5° assoluti, 2° della categoria TH e 1° degli equipaggi italiani.
Poco sotto di loro, in 7° posizione assoluta, Dal Bosco Mirco - Pilati Andrea che hanno concluso ogni prova con buoni tempi senza problemi al loro Jeep Wrangler.


Il messaggio universale
che muoveva tutti era il DIVERTIMENTO; prove impegnative, alcune più lunghe altre su tracciati più brevi, tecniche al punto giusto e perfette per testare il proprio mezzo. Quindi tutti arrivati in Grecia con una grande voglia di correre su queste strade e arrivare all’ultima prova speciale. Solo due equipaggi italiani, Ricciardi - Catarsi a bordo del loro Ford Raptor e Barzaghi - Mancini su Mitsubishi Pajero, sono stati costretti al ritiro definito per problemi non risolvibili durante la gara.

 

Classifica Finale Assoluta:
1° SHIMONI Yehushua Shay - GIDON Ben-Shmuel - Mitsubishi L200 - 8:16:25.72
2° GOCHEV Nikolay - HRISTOV Todor - Polaris - 8:31:48.95
3° SHACHAM Gal - NIMROD Ofir - Mitsubishi L200 - 8:37:09.61
4° DIMITRIADIS Stavros - KALFAS Panagiotis - Mitsubishi Pajero
5° BERTONI Giorgio - CATIGLIONI Paolo - Mitsubishi L200
6° VARBANOV Ivailo - STOYANOV Aleksander - Mitsubishi Pajero
7° DALBOSCO Micro - PILATI Andrea - Jeep Wrangler
8° SHAPIRA Roy - ISR SHEKEL Ido - Mitsubishi Pajero
9° KOUTSOUMBOS Fotis - BERSIS Vaggelis - Toyota Land Cruiser
10° ISR EIZENSTAIN - CRONIN Gidi - Uri Polaris
11° CHOLAKOV Konstantin - ZHEKOV Ivaylo - Toyota Hilux
12° BOMBELLI Valentino - QUATTRO Andrea - Mitsubishi Pajero
13° SAVIOTTI Andrea - MENGARELLI Michele - Land Rover Defender
14° SETTIMO Maurizio - TRIVINI BELLINI Alessandro - Suzuki Vitara
15° PALOSCHI Federico - RASINI Francesco - Daihatsu Feroza
16° TZIALAS Andreas - MAKARIOS Nikos - Jeep Grand Cherokee
17° ISR SHRPONTZ David - GOTTLIBE Guy - Mitsubishi Pajero
18° MARZORATI Paolo - ABINTI Valerio - Mitsubishi Pajero
19° SCHIUMARINI Andrea - ROSSI Stefano - Mitsubishi Pajero
20° OLIVERIO Giuseppe - OLIVERIO Domenico - Mitsubishi Pajero
21° PEARL Danny - MOLDAWSKY Etai - Polaris
22° CHATZICHRISTOU Tasos - NIKKOU Vaggelis - Lada Niva
23° BINI Michele - BATONI Andriano - Mitsubishi L200

 

Il Rally Greece OffRoad 2015 si è concluso con un ennesimo successo, un successo avuto grazie alla grande attenzione per i concorrenti e per la loro sicurezza, la più importante priorità degli organizzatori. Tutto questo unito ad una grande voglia di far divertire tutti e crediamo che sia stato proprio così, i sorrisi di tutti i partecipanti in parco assistenza dopo ogni prova e al momento della cerimonia finale ci fanno pensare questo.

Restate sintonizzati…drivEvent sta già lavorando all’edizione 2016 per un continuo sviluppo di questa splendida gara.

Ci vediamo tutti lì!

 

drivEvent Adventure Loc. Il Ciocco - 55051 Barga (LU) Tel. +39.0583.719.355 Mob. +39.333.830.3079

Partner Eventi4x4