Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Particolari del 4x4Fest 2018

Domenica 15 ottobre si è conclusa la 18ma edizione dell'appuntamento più atteso dell'anno dagli appassionati di fuoristrada, Eventi4x4 ringrazia in primis lo Staff del 4x4Fest per l'ospitalità e la gentilezza che lo contraddistingue, come un vero padre di famiglia, si perchè è principalmente questa l'aria che respiriamo passeggiando lungo i padiglioni, l'affiatamento di tante persone accomunate dalla stessa passione integrale.

 


Quest'anno i programmi offerti ai visitatori erano davvero tanti, una serie di interessanti e nuovi raduni sulle cave del marmo di Carrara fino all’inedita cava 37 Fossagrande, organizzati da IMM/CarraraFiere in collaborazione della Federazione Italiana Fuoristrada; bellissime escursioni in zona sono state organizzate dal Sarzana Fuoristrada in collaborazione con Uisp, anche le moto Enduro con Fabio Fasola hanno potuto seguire un tracciato sulle Apuane e all'interno del Complesso Fieristico, oltre agli stand allestiti con cura dai vari espositori, si sono tenuti per grandi e bambini corsi di varie tipologie: off-road, orientamento, dedicati ai 4x4 e alle moto, convegni, test drive, show, il tutto in una cornice di giornate calde e splendide di sole.

 

Nel nostro piccolo salotto allestito nel padiglione B abbiamo presentato alcuni modelli di 4x4 in 3D (Jeep, Toyota, Mercedes), modellati e renderizzati da Creative 3Dimension, un “giochino” che ha attirato l’attenzione sia di chi di meccanica se ne intende e sia dei bimbi attratti da una bella Jeep da scoprire a colpi di mouse; abbiamo avuto il piacere di ospitare molti amici del 4x4 che ci seguono durante l’anno, tra cui il simpaticissimo Red Team che a breve vedremo impegnato in entrambe le categorie del Wild Boar Challenge a Buzet in Croazia, l'amico Massimo Larossa dell'Officina Larossa 4x4,  attivissimo punto di riferimento dei Jeepers per la manutenzione ordinaria e straordinaria, per allestimenti e preparazioni, che opera a Cologno Monzese (MI), potrete seguire i suoi consigli anche attraverso i video nel suo canale Youtube , con piacere abbiamo incontrato anche Massimo Biadati del Jack4x4 che ci ha raccontato le ultime avventure organizzate nel gelido nord, poi Mauro De Vecchis colui che svolge in territori estremi un’importante servizio d’ambulanza off-road 4x4, Stefano Rossi, che ricordiamo Campione Italiano di Cross Coutry 2017 in coppia con Elvis Borsoi, presente con i suoi inseparabili mezzi, il camion dakariano e il suo Nissan Patrol Gr che ha corso all'Africa Race, poi ancora gli amici Stefano e Matteo Selem di Academy4x4 , punto di riferimento professionale per l'alta formazione e la sicurezza nella guida di veicoli ad elevata mobilità, promotori tra l’altro di una lodevole iniziativa il “dis-ABILITY RAID” dedicato ai portatori di diversa abilità e già collaudata nel 2017 con il primo raid . Con Academy4x4 abbiamo conosciuto Simone… al quale dedicheremo uno spazio dedicato nei prossimi giorni.

 

E ancora, Moreno Torricelli, non sono pochi coloro che del 4x4 ne hanno fatto uno stile di vita, ma il fiorentino Moreno Torricelli rappresenta senza dubbio un’eccellenza con ben 30 anni di viaggi in solitaria in Africa ed oltre 5 milioni di km percorsi tra deserti, savane, montagne, paludi, laghi e fiumi. Torricelli, oltre alle sue doti di guida e conoscenza di meccanica e riparazione di automezzi, ha notevoli capacità di riprese video e fotografiche ed alle spalle anche gare automobilistiche, come pilota su camion Astra alla "Dakar" del 1992 e alla "Paris - Le Cap".

 

Il suo nuovo progetto presentato al 4x4Fest dal titolo "Congo cruise to Kisangani" dall'Oceano Atlantico all'Oceano Indiano, merita sicuramente una particolare attenzione, vi invitiamo a seguirci nei prossimi giorni dove esporremo l’intero progetto.



 

Tra le novità proposte abbiamo notato tanta curiosità per il nuovo Suzuki Jimny, preso d'assalto per i test drive nell'area della pista esterna, e a proposito di questa novità, abbiamo incontrato Rismauto, rivenditore ufficiale Suzuki che esponeva nel padiglione B.

 

Il suo nuovo Suzuki Jimny presentato al 4x4Fest è stato personalizzato con particolare cura e dedicato ai "Rangers", come si nota dal logo ispirato al tipico rinoceronte dei Samurai segno di forza e di robustezza. E' stato accessoriato di un utile portapacchi dedicato, raggiungibile da una scaletta posteriore, mentre l'originale tetto nero è stato wrappato in tinta bianco molto più adatta alle alte temperature quali quelle dell'Africa, altri particolari: la mascherina retrò in ricordo dei vecchi suzuki, le gomme aggressive e un kit di rialzo, risultato: un gioiellino davvero bello e Ringo Salvadori proprietario dell'autosalone di Figline Valdarno (FI), di belle creazioni ne ha già proposte diverse in passato, come l'utile Jimny 1.3 di 85 CV , e la Jeep Rescue. Ringo al 4x4Fest ha organizzato anche il raduno del R.I.F.S. Registro Italiano Fuoristrada Storico.

 

Presente e attiva in e outdoor come da molti anni al 4x4Fest la squadra Ralliart capitanata da Renato Rickler che ha presentato i suoi equipaggi partecipanti, per la decima volta, alla prossima Dakar 2019, la stessa 4x4Fest ne sarà partner e seguirà dall’Italia ogni tappa per condividerla con gli appassionati attraverso le pagine social.

 

 

 

 

 

Quanto ad ospitalità ci sembra doveroso riconoscere il fornitissimo stand della BFGoodrich che oltre ad allestire un grande stand di effetto, ha ininterrottamente offerto e servito i visitatori con prodotti gastronomici per tutta la durata della fiera.

 

Ad affiancare la BFGoodrich da un lato c’era il club GFI Alpe Adria che presentava il grande raduno Internazionale di Gradisca, dall’altro la già nota Scarlett79 di Acerni in tutto il suo splendore gommata BFGoodrich, la rivedremo correre il prossimo novembre (16 e 17) in Friuli all’Italian Baja d’Autunno e poi c’era il mitico Bruno Tinelli a presentare l’edizione 2019 del grande evento di Maggiora il “Jeepers Meeting” che sarà sicuramente un grande evento targato Jeep in vista di un nuovo record che festeggerà i 50 anni di Woodstock.

 

Un riscontro certo di numeri ci verrà fornito in comunicato direttamente da Carrara Fiere, ma possiamo già affermare che l’affluenza è stata massiccia soprattutto nelle giornate di sabato e domenica.

 

Testo e foto Eventi4x4

Partner Eventi4x4