Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
FORD F150 - Florida Off Road: 2000 miglia tra natura e divertimento

Tra paludi, alligatori, foreste sabbiose, ranch e tanto spazio per il nostro bello e grande Ford F150.
Una volta saliti a bordo del nostro veicolo ci siamo subito sentiti a nostro agio, lo spazio non manca, anzi! La strumentazione e’ molto completa, e facile da interpretare, i comandi sono posizionati in modo accessibile e di facile utilizzo, così ci mettiamo subito in marcia, e dopo aver attraversato la citta’ simbolo della Florida, Miami, raggiungiamo il Parco The Deering Estate at Cutler è un parco naturale con museo annesso dalla bellezza indescrivibile. 460 acri di terreno lungo il quale ci sono dei sentieri percorribili, alla scoperta di vegetazione tropicale e non solo.

 

Questa proprietà risale ai primi anni del novecento, realizzata da Charles Deering, un uomo d’affari americano nato nel 1852 e morto nel 1927, vanta una casa in legno che fu realizzata nel 1906, ed una costruzione più grande che è stata realizzata nel 1922 in seguito ad una visita a Chicago dopo il grande incendio, fu così che il proprietario decise di costruirne una parte in pietra con le porte in rame, poiché fu scioccato dalla devastazione di quell’incendio. La costruzione ha molte influenze ispaniche sia nella realizzazione esterna, sia nell’arredo interno, infatti Charles era un gran viaggiatore ed innamorato della Spagna. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.deeringestate.org Il Nostro F150 color amaranto ci aspetta ora per portarci lungo le piste verso sud alla scoperta degli Everglades, dove ci sono anche molti campi coltivati e la vita agricola è particolarmente legata alla frutta, ma principalmente incontriamo delle paludi, perciò molto spesso rientriamo sulle strade asfaltate, e così percorriamo la mitica US 1 sino a Key West, il punto più a Sud degli Stati Uniti. F150 si muove bene anche nelle piccole stradine strette di questi luoghi, grazie ad un servosterzo eccellente, il suo motore V6 Ecoboost 3.5 da 365hp non si affatica mai. Key West offre molte attrazioni da visitare tra cui la casa di Hernest Hemingway, il museo di Mel Fisher e naturalmente vale la pena soggiornare qualche giorno su queste isolette, una scelta ideale a questo riguardo puo’ essere l’Hotel The Gates, (www.gateshotelkeywest.com) posizionato in luogo strategico ed estremamente ben curato, che offre una gamma di servizi eccellenti. Ancora asfalto per lasciare le isole Keys e poi la Florida Turnpike, per scoprire che, anche nei pochi luoghi in USA dove si pagano le autostrade, i pedaggi sono molto piu’ contenuti rispetto ai nostri. Lasciamo le vie veloci dopo aver superato la grande citta’ di Miami ed approfittiamo anche di uno dei tantissimi distributori di carburante, immensi e forniti di ogni ben di dio, sia per il veicolo che per i passeggeri. 

 

Il costo del carburante si aggira da 1,75 a 2,10 dollari al gallone, quindi da 0,50 a 0,55 euro al litro; il Ford F150 ha un serbatoio di 25 galloni ed i consumi fino ad ora ci hanno sorpreso positivamente. Verso sera siamo nei dintorni di Orlando, cosi’ decidiamo di fermarci a dormire in citta’ e troviamo uno splendido resort: Coco Key Water Park, ( www.cocokayorlando.com) dove oltre al sonno viene abbinato il divertimento con un parco acquatico aperto quasi le 24 ore ed un pappagallo coloratissimo accoglie i clienti, in un confortevole ambiente allegro e pulito. Dopo un po’ di riposo le energie sono state recuperate ed è quindi giunta l’ora di esplorare ancora, ma il desiderio di scoprire il nostro Ford F150 ci porta ad attraversare l’Ocala National Forest, per divertirci in fuoristrada, con un veicolo veramente eccezionale! Percorrere centinaia di miglia tra le piste veloci e le piste sabbiose all’interno di questa foresta è entusiasmante, nonostante le dimensioni generose di F150, non ci sono difficoltà di movimento e riusciamo a districarci in ogni dove.

 

 

 

Ford F150 ha una coppia di 420Nm a 2500giri e veramente riesce a superare ogni sorta di ostacolo. L’uso del 4x4 è molto semplice ed intuitivo, infatti c’è un pulsante a rotella posto sulla destra del volante, con le posizioni 4H e 4L ed il simbolo per il bloccaggio del differenziale: basta ruotare il pulsante ed il gioco è fatto. Così miglia dopo miglia, senza tanta fatica arriviamo a nord ovest della Florida sulle foci del fiume Crystal, dove ci fermiamo a Crystal River, una splendida cittadina a ridosso del fiume e del mare, dove si possono vedere i lamantini, immensi mammiferi marini.

 

 

 

Un luogo incantevole, dove possiamo abbinare la passione per il fuoristrada, alla natura, nel pieno rispetto dell’ambiente. Crystal River offre dei luoghi naturalistici magici, possiamo percorrere alcuni sentieri che costeggiano il fiume in compagnia di uccelli dai mille colori, possiamo andare a nuotare nelle Three Sister Spings, dove l’acqua cristallina ci permette di vedere il fondo e dove e’ stato realizzato un rifugio per i lamantini, che nella stagione fredda vengono a soggiornare nell’acqua la cui temperatura non scende mai al di sotto dei 22 gradi. I lamantini, pur essendo animali giganteschi, quelli in liberta’ pesano infatti 1600 kg circa, hanno poco grasso e soffrono molto il freddo per cui hanno bisogno di acqua tiepida e le varie fonti termali di questa zona offrono un luogo sicuro per svernare, prima di tornare verso il golfo del Messico, alla ricerca di erbe marine da mangiare. La stagione in cui i lamantini soggiornano da queste parti và da novembre a fine marzo e la Contea di Citrus e’ l’unico luogo in cui e’ anche possibile nuotare in compagnia di questo grande mammifero, il cui parente piu’ prossimo risulta essere l’elefante! Un mammifero tranquillo, che ha un solo nemico: l’uomo con le sue imbarcazioni; fortunatamente sono state fatte molte leggi a tutela di questo splendido animale e nel corso degli anni si e’ potuto vedere un numero sempre maggiore di Lamantini, centinaia e centinaia che tranquillamente trascorrono il tempo mangiando e dormendo in queste acque. Per conoscere tutte le notizie sui lamantini una tappa da fare assolutamente è la vista al Parco Ellie Schiller Homossassa Spring, dove i Lamantini feriti vengono curati ed è possibile assistere all’ora dei pasti ed essere notiziati a dovere. Un parco che assolutamente merita una sosta. (www.manateecam.org) Il nostro viaggio con Ford F150 si e’ trasformato in una vera avventura di carattere naturalistico, la bellezza e la magia viste in 2000 miglia a bordo di questo pick-up, King of the Trucks, lasciano posto solo a considerazioni positive, come ad esempio i consumi parchi di F150, calcolati in una media di 8km/lt.

 

Partner Eventi4x4