Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Campionato italiano Cross Country Rally 2018

A Pordenone tracciata la rotta
Una giornata fitta d’incontri di formazione e informazione per addetti ai lavori conclusa dal plenum di federali, organizzatori e piloti.

 

Pordenone, 25 febbraio 2018_ Prendiamo a prestito un famoso slogan pubblicitario per dire che "dove c’è Tavella c'è casa per il fuoristrada". Ieri la fitta giornata d'incontri di formazione e informazione per gli addetti ai lavori del Cross Country Nazionale ha avuto come luoghi la Tavella Professional all'Interporto di Pordenone e l'Autoscuola Tavella in viale Aquileia, con Mauro Tavella nella doppia veste di anfitrione e vice presidente della Commissione di specialità, al fianco del presidente Gianluca Marotta, contornati da Augusto Partuini che sarà presidente del collegio sportivo nelle gare del campionato, Moreno Rosso che avrà il ruolo di osservatore permanente per Aci Sport, e Daniele Femiano in qualità di delegato tecnico nazionale.

CRONOMETRISTI. Agnese Rossi e Salvatori Agozzi, incaricati del servizio di cronometraggio per Italian Baja di Primavera, Mondiale e Autunno, hanno curato la preparazione di nuovi addetti che ieri hanno sostenuto l’esame di abilitazione.

 

 

 

ORGANIZZATORI. Intervenuti a Pordenone Roberto Brianda, organizzatore della Baja Terre di Gallura (11/12 maggio), e Mauro Guazzi, direttore di gara sia del round in Sardegna che del Nido dell’Aquila. Assenti giustificati gli organizzatori del Nido umbro e della siciliana Baja Terra del Sole. Ovviamente a ranghi compatti il Fuoristrada Club 4x4 Pordenone con il presidente Alessandro Moro, lo stesso Mauro Tavella, il segretario storico Bruno Bavaresco, il direttore di gara Marco Fiorillo e il direttore aggiunto Riccardo Heusch delle tre Italian Baja.

 

IL PLENUM CON I PILOTI. In serata l’ultima riunione plenaria con i piloti che ha tolto il velo alle tante novità della stagione 2018 ormai prossima a cominciare. Innanzitutto saranno due gli scudetti tricolore: uno per il Campionato Italiano Cross Country riservato ai veicoli T1, T2, T3, T4; uno per il Campionato Italiano Side by Side riservato ai veicoli TM1 (prototipi) e TM2 (di serie). Ai veicoli TH (scaduta omologazione) e ai TX (Ultra4) saranno riservate delle Coppe Aci Sport. Ordine di partenza e premiazione avranno la stessa identica successione: T1, T2, T3, T4; a seguire dopo una pausa TM1 e TM2; a seguire dopo una pausa TX e TH. Si va verso una separazione definitiva del cross country dai rally, con l’auspicio che si completi il prossimo anno.

 

CHAT E CLASSIFICHE. Per ottimizzare e velocizzare le comunicazioni tra direzione gara e piloti, sarà prevista in ogni round del campionato una chat ufficiale sulla piattaforma WhatsApp. L’osservatore permanente di Aci Sport, Moreno Rosso, sarà anche il responsabile delle classifiche di campionato, che verranno quindi aggiornate immediatamente a fine gara sul sito della Federazione.

 

Ufficio Stampa Carlo Ragogna
foto eventi4x4.it

Partner Eventi4x4