Logo Eventi4x4

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Cookie policy

ANDALUSIA RALLY 2021

27 sono le nazioni rappresentate alla linea di partenza, 200 veicoli e più di 300 concorrenti pronti alle verifiche amministrative e tecniche del Rally dell'Andalusia 2021, iniziate attivamente questa mattina. Per garantire la sicurezza le autorità andaluse e l'organizzazione sono state costrette a utilizzare misure eccezionali.

 

 

 

Un'altra particolarità di questa edizione è che una percentuale sorprendentemente ampia di concorrenti è nuova alla disciplina del rally raid. Un benvenuto molto speciale li attende con il lancio di un corso di formazione e una valutazione delle loro capacità e attitudini da parte dei professionisti attraverso la Road to Dakar Challenge che l'Andalucía Rally 2021 ha scelto per lanciare la sua nuova formula.

 

MASSIMA SICUREZZA
Per garantire la sicurezza delle aree attraversate dalla gara e per far fronte al significativo aumento del numero di concorrenti (+ 100% auto, + 40% moto), il Rally dell'Andalusia ha ricevuto l'aiuto di 1.100 commissari locali, che saranno supervisionati da la Guardia Civile. Se sommiamo i 200 membri dell'organizzazione, questo rappresenta un rapporto di 5 organizzatori per ogni concorrente. A questo vanno aggiunti 5 elicotteri: 2 della polizia e 3 dell'organizzazione. 

 

 

Dopo essere stato il primo test al mondo che lo scorso ottobre ha permesso a motociclisti e quad di testare l'airbag durante la gara, l'Andalucía Rally 2021 sarà il primo test dopo la Dakar a renderlo obbligatorio.

La gara si svolgerà interamente a porte chiuse presso il magnifico ranch El Rosalejo. Una bolla della salute protegge ancora una volta la popolazione dell'Andalusia e l'intera carovana. Per accedere per la prima volta al parco assistenza, tutte le persone accreditate devono presentare un test PCR negativo effettuato 72 ore prima del loro arrivo. I contatti tra concorrenti, membri dell'organizzazione e media saranno ridotti al minimo, secondo le condizioni definite dall'organizzazione. Per tutta la durata del rally, una squadra "anti-covid" sarà incaricata di garantire la scrupolosa applicazione di queste regole.

 

 

LA SCUOLA DI RALLY-RAID
La Road to Dakar Challenge, lanciata da A.S.O. quest'anno al Rally dell'Andalusia, premia il miglior debuttante nelle categorie Moto / Quad Rally e SSV-T4 da un lato e Moto / Quad Enduro Cup dall'altro. Saranno 43 i motociclisti e quaddisti e 8 i piloti SSV che proveranno ad aggiudicarsi un'iscrizione alla prossima edizione della Dakar.

David Castera: "Vogliamo accompagnare i nuovi arrivati per fare in modo che conducano al meglio la loro avventura, sono ancora troppi quelli che sottovalutano la Dakar. Formeremo i concorrenti con Iritrack, GPS e navigazione. Cyril Despres parlerà con loro faccia a faccia e insegnerà loro come affrontare la loro prima gara, li guiderà e li consiglierà. Inoltre, i quaranta piloti iscritti passeranno per le mani di Xavier Feuillée, preparatore atletico specializzato. Gli allenatori consiglieranno i punti su cui lavorare. Alla fine del Rally dell'Andalusia 2021, quelli di alto livello avranno l'ok per il grande test."
Tagliare il traguardo di uno di questi rally non implica l'ammissione automatica alla Dakar.

 

 

Prima di iniziare le quattro tappe dal 13 al 16 maggio, con un totale di 1.473 km, di cui 1.086 cronometrati (74%), domani pomeriggio i concorrenti dovranno effettuare una prima prova obbligatoria. Dopo 52 km di trasferimento, entreranno in un settore cronometrato di 8 km., i dieci piloti più veloci potranno scegliere la loro posizione di partenza per la prima tappa, secondo il regolamento FIA. I tempi raggiunti in questo settore verranno conteggiati per il resto della gara. La Super Special stage per le moto partirà il giorno successivo seguendo l'ordine dei tempi.

 


PROGRAMMA DEL RALLY ANDALUCÍA 2021

Martedì 11 maggio: verifiche amministrative e tecniche

Mercoledì 12 maggio - mattina: verifiche amministrative e tecniche

Mercoledì 12 maggio - pomeriggio: Prologo

Da giovedì 13 a domenica 16 maggio: tappa dalla 1 alla 4

Domenica 16 maggio - sera: cerimonia ufficiale di premiazione


Andalucía Rally website : http://www.andaluciarallyodc.com 

Lista concorrenti iscritti QUI

presseandaluciarally@aso.fr 

 

Partner Eventi4x4