Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Alla San Marino Baja, Codecà inarrestabile

16 luglio 2017

 

Assieme al navigatore emiliano Fedullo, il milanese della Suzuki apre la seconda tappa realizzando il miglior tempo nella prova di Monte Vicino.

 

In evidenza i piloti dei side by side, con Pietranera a staccare il secondo tempo assoluto, mentre Graziano Scandola è secondo della generale superando Borsoi.


Inarrestabile Codecà. Il campione di Suzuki inizia la seconda giornata di gara alla San Marino Baja, realizzando il miglior crono nella prima prova. Con la Grand Vitara 3.6 V6, Codecà impiega 12'06" sugli undici chilometri della prova di Monte Vicino, tenendo a sei secondi il primo dei piloti del Gruppo TM, Pietranera con il Polaris RZR.

 

Partono con un ritmo molto alto i piloti della categoria dei side by side, anche se devono passare per primi sulla strada. A bordo del suo Polaris, Graziano Scandola ha il terzo crono e passa al secondo posto assoluto superando Borsoi. E' in difficoltà il pilota veneto con la Toyota, realizza un tempo alto rispetto al suo standard e perde una posizione.

 

In Gruppo T2 detta legge Andrea Lolli, che si avvicina alle zone nobili della classifica con la Suzuki Grand Vitara, staccando di sette secondi il rivale Bordonaro, Grand Vitara, mantenendo la leadership in gara.

 

S'è segnalato in alcuni passaggi nella prima e impegnativa giornata di gara, Stefano Rom s'aggiudica il miglior crono del Gruppo TH nella prova di Monte Vicino. Il pilota si conferma al quinto posto di categoria con il Suzuki Samurai, dove è primo della classifica Grossi, su Land Rover Defender, inseguito da Morra a 36"

 

(fonte press AciSport) 

 www.acisport.it 

Partner Eventi4x4