Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Nissan presenta ‘Intelligent Mobility’

Un nuova Vision incentrata sulla leadership nei settori dell’elettrico e dei veicoli intelligenti.
Nel 2016 i primi demo su strada. L’anno successivo i primi modelli Piloted Drive disponibili sui mercati europei

 

Ginevra (Svizzera) 1 marzo 2016: Fedele ai propri obiettivi principali, Zero emissioni e Zero incidenti fatali, Nissan ha svelato oggi al Salone di Ginevra la propria vision ‘Intelligent Mobility’. Nata per guidare l’evoluzione dei veicoli della casa di Yokohama, Intelligent Mobility sarà il punto di riferimento imprescindibile per le più importanti scelte relative al tipo di alimentazione dei veicoli, alle tecnologie di guida e all’integrazione dei veicoli stessi nel contesto sociale, tenendo sempre fermo l’obiettivo di dar vita a esperienze di guida sempre nuove e più piacevoli. 

La nostra vision Intelligent Mobility rappresenta un invito rivolto agli automobilisti di tutto il mondo affinché si orientino verso un futuro più sostenibile e sicuro”, ha affermato il CEO Carlos Ghosn. “Per tradurre in realtà questa visione, Nissan ha lanciato una strategia a lungo termine, supportata da importanti investimenti in ricerca e sviluppo. Questo ha reso possibile la nascita dell’innovativa LEAF, la prima auto elettrica al mondo prodotta su larga scala, già nel 2010 - anni prima rispetto a ogni nostro competitor. Anche la nostra innovativa tecnologia di guida autonoma, che sarà disponibile su un’ampia gamma di veicoli dal 2020, è frutto di questo impegno. Due tappe fondamentali del processo grazie al quale Nissan sta rendendo disponibili, al più ampio pubblico di automobilisti possibile, i vantaggi degli EV e della guida autonoma e, in definitiva, sta aprendo la via verso una nuova era della mobilità”.  

 

 

Tre sono le aree al centro di Nissan Intelligent Mobility:Nissan Intelligent Driving – garantire maggiore sicurezza all’automobilista, attraverso le tecnologia di guida autonoma Nissan e Piloted DriveNissan Intelligent Power – più potenza ed efficienza, con i veicoli elettriciNissan Intelligent Integration – nuovi collegamenti tra le auto e il contesto sociale

In ognuna di queste aree Nissan può vantare tecnologie di assoluta avanguardia – innovazioni in tema di sicurezza grazie a tecnologie autonome dedicate al controllo della stabilità e a sistemi di guida ad alta affidabilità; propulsori a elevata efficienza, ad alimentazione convenzionale o alternativa e dotati di trasmissioni innovative; soluzioni di gestione energetica. 

Al di là dei dettagli tecnici, Nissan con Intelligent Mobility mette al centro di tutto automobilisti e passeggeri, per garantire un’esperienza di fruizione dell’auto sempre più personale ed esaltante.

 

Nissan Intelligent Driving
Nissan Intelligent Driving riguarda in primo luogo le prestazioni, il comfort e la sicurezza, alleviando lo stress dei noiosi percorsi quotidiani e minimizzando i rischi nelle condizioni meno favorevoli. Molte di queste innovazioni sono già disponibili. Gli automobilisti possono oggi infatti contare su veicoli in grado di riconoscere potenziali pericoli e reagire di conseguenza, per incrementare la sicurezza. In questo settore Nissan è leader grazie al suo pacchetto Safety Shield, che include tecnologie come l’avviso cambio di corsia involontario, il sistema di frenata di emergenza, e si spingerà ancora più in là grazie ai sistemi di guida autonoma, che renderà disponibili ai propri clienti sui modelli più importanti della gamma.

Nei prossimi quattro anni Nissan lancerà in Europa, Stati Uniti, Giappone e Cina, diversi modelli dotati di tecnologie di guida autonoma. I sistemi saranno disponibili su modelli destinati al grande pubblico e a prezzi accessibili, con il primo lancio previsto quest’anno in Giappone. Una demo su strada, in Europa, nel corso del 2016, mostrerà la maturità dei sistemi di guida autonoma Nissan. Nel 2017 Nissan Qashqai sarà il primo modello Piloted Drive disponibile in Europa.

Le tecnologie autonome sono parte delle nostre attività di RD da tempo. Abbiamo avviato i primi test su strada nel 2013”, ha affermato Daniele Schillaci, executive vice president, global marketing and sales di Nissan. “Questo ci ha permesso di verificare l’integrità e la versatilità di Nissan Piloted Drive nella realtà. La nostra tecnologia di guida autonoma integra l’esperienza di guida così come la conosciamo oggi, rendendola più gradevole e meno stressante”.

 

Nissan Intelligent Power
Nissan è leader nel settore dell’EV, sia in termini di tecnologia sia di vendite. Il brand giapponese è convinto che elementi come un’accelerazione potente, un’assoluta silenziosità e una grande autonomia siano essenziali per assicurare un grande piacere di guida. Per questo motivo Nissan ha spinto le performance delle batterie dei propri veicoli elettrici fino ai 60kwh e ai 550km di autonomia* di Nissan IDS, concept che avrà il proprio debutto europeo a Ginevra. Le tecnologie Nissan riducono inoltre i tempi di ricarica, liberando il potenziale degli EV in modo innovativo. Fonti alternative di energia elettrica, come le celle a combustibile, daranno ulteriore spinta alla diffusione di motori ad alimentazione non convenzionale. Altra tappa importante nel percorso di Intelligent Power è costituita dall’ulteriore sviluppo dei motori turbo downsized e della trasmissione X-TRONIC, che assicureranno consumi minori e una grande fluidità di ripresa e accelerazione.   

Nissan sta prendendo in considerazione un’ampia gamma di fonti energetiche per le auto del futuro, e ci siamo ritagliati un ruolo importante grazie a continui investimenti in vari ambiti tecnologici”, ha aggiunto Schillaci. “Le Nissan LEAF diffuse su tutto il globo hanno già percorso un totale di 2,1 miliardi di chilometri, sempre con grande soddisfazione dei proprietari. Ciò dimostra le nostre capacità non solo nell’ambito degli EV, ma più in generale nel portare sul mercato tecnologie intelligenti e avanzate”.  

 

Nissan Intelligent Integration
Come può un’azienda automobilistica creare valore aggiunto per la società, e contribuire a rendere l’aria più pulita, il pianeta più verde e il traffico più sicuro? La risposta è attraverso l’integrazione e la interconnessione di automobili, individui e infrastrutture, contribuendo al tempo stesso alla creazione di un infrastruttura di ricarica, un bisogno ormai essenziale.

Nissan contribuirà a collegare le auto con infrastrutture come le strade, alle fonti di informazioni e alle reti energetiche che porteranno infine alla riduzione degli ingorghi stradali, a un car sharing più efficiente, al controllo da remoto degli autoveicoli e a una gestione energetica più avanzata.

Nissan continua inoltre a supportare l’espansione delle reti di ricarica per gli EV in Europa, negli USA, in Messico e in Giappone. A oggi sono stati installati oltre 10.500 caricatori rapidi e in Europa Nissan collabora con i propri partner per sviluppare ulteriormente la rete di ricarica rapida compatibile con tutti i veicoli elettrici, supportando lo sviluppo dell’intero settore e garantendo convenienza e tranquillità a tutti i possessori di veicoli elettrici in Europa, non solo a quelli che guidano una Nissan.

Intelligent Integration mette insieme le iniziative Nissan Power e Driving, integrandole con l’ambiente sociale”, ha aggiunto Schillaci. “Intelligent Mobility non si limita a rendere l’esperienza di guida più gradevole, ma rappresenta un importante passo avanti verso i nostri obiettivi Zero emissioni e Zero incidenti fatali. Per raggiungerli è necessario un maggiore impegno da parte delle case automobilistiche. Dobbiamo collaborare con i legislatori per creare nuove norme e standard, o aggiornare quelli già esistenti, e dar vita a politiche di supporto alla guida autonoma”.

Le tecnologie di Intelligent Mobility Nissan sono già oggi disponibili, basti pensare a Safety-Shield, alle tecnologie legate all’utilizzo di telecamere e ai veicoli elettrici, mentre saranno presto disponibili nuovi strumenti, con l’esordio, nel 2016 in Giappone e nel 2017 in Europa, di veicoli dotati di Piloted Drive. Nissan guarda a un futuro della mobilità che vedrà protagonisti il car sharing, sistemi integrati di gestione del traffico, stazioni di ricarica wireless. In quest’ottica la vision di Intelligent Mobility appare sempre più chiara.

 

Marco Puricelli
Tel +39 06 90808490
M.Puricelli@nissan.it

 

Partner Eventi4x4