Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Il nuovo G 350d

Consumo di carburante combinato 9,8-9,6 l / km, emissioni combinate di CO2: 259-252 g / km

Allineamento Powertrain ampliato con variante diesel. Potente, confortevole, superiore: i primi veicoli della nuova Classe G hanno conquistato le piste fuoristrada del mondo da giugno. Il fuoristrada convince per prestazioni, sicurezza, moderni sistemi di assistenza ed eccellente maneggevolezza. L'allineamento del gruppo propulsore viene ora ampliato con un'efficiente variante diesel. La nuova G 350 d vanta un'uscita come mai prima d'ora. I modelli saranno disponibili per l'ordine a partire da gennaio 2019 e arriveranno nelle concessionarie in primavera. Il nuovo motore diesel OM 656 stabilirà anche gli standard della Classe G in termini di prestazioni, sia su strada che fuori strada. "Il nostro obiettivo era aumentare le prestazioni riducendo al contempo i consumi e migliorando le caratteristiche di rumore allo stesso tempo", sottolinea Ola Källenius, responsabile per la ricerca di gruppo e Mercedes-Benz Cars Development sul Daimler Board of Management.

 

 

Potente e superiore come mai prima d'ora.
Le caratteristiche del motore di prim'ordine includono il processo di combustione a vasca a gradini, la turbocompressione con scarico a due stadi e l'uso della fasatura variabile CAMTRONIC. Questo riscalda il sistema di scarico senza aumentare il consumo di carburante. L'ulteriore avanzato rivestimento della parete del cilindro NANOSLIDE® riduce anche le perdite di attrito nel sistema a pistone / cilindro e riduce il consumo di carburante. Il nuovo motore diesel a sei cilindri in linea rende l'icona la "G" più efficiente finora. Produce una potenza di 210 kW (286 PS) e con una coppia di picco di 600 Nm tra 1.200-3.200 rpm è potente come mai prima d'ora.

 

 

Efficiente riduzione delle emissioni.
Il nuovo motore diesel a sei cilindri è progettato per essere conforme alle future normative sulle emissioni (RDE - Real Driving Emissions). Tutti i componenti rilevanti per un'efficiente riduzione delle emissioni sono installati direttamente sul motore. Ciò contribuisce ad una più rapida efficacia del convertitore catalitico e del filtro antiparticolato diesel.


Grazie all'approccio tecnologico integrato che comprende il nuovo processo di combustione a gradini, il ricircolo dinamico dei gas di scarico a più vie e il sistema di controllo delle emissioni nei pressi del motore, sono possibili ulteriori valori di consumo con basse emissioni. Grazie alla configurazione isolata del motore vicino, il sistema di controllo delle emissioni presenta poche perdite di calore e condizioni operative ideali.

 

 

Comfort (anche) a nuove altezze.
In parte a causa del nuovo motore diesel silenzioso e armonioso, la Classe G si rivela estremamente confortevole, anche su lunghe distanze. Durante la guida, l'impianto di scarico e il motore, che è anche disposto a girare a regimi più elevati, producono meno rumore e vibrazioni all'interno. Per ridurre il rumore del motore, i supporti del motore diesel vengono controllati attivamente per la prima volta. A velocità inferiori a 5 km / h, sono impostati su "soft" per smorzare in modo ottimale il trasferimento delle vibrazioni torsionali al telaio del tipo a scala a bassi regimi del motore. A regimi del motore più elevati, i due supporti del motore vengono automaticamente resi più rigidi, il che ha effetti positivi sul comfort vibrazionale e sulla dinamica di guida.

 

9G-TRONIC a bordo
Per la trasmissione della potenza, il cambio automatico 9G-TRONIC con convertitore di coppia è stato specificamente adattato per soddisfare le esigenze dell'icona del fuoristrada. Gli sviluppatori hanno utilizzato un'applicazione software dedicata per abbreviare i tempi di cambio e di risposta della trasmissione a 9 velocità e rendere la Classe G ancora più vivace. L'ampio rapporto di trasmissione non solo rende la guida più silenziosa e confortevole soprattutto a bassi regimi del motore, ma contribuisce anche a ridurre il consumo di carburante. Soprattutto nella prima marcia, il fuoristrada risponde sensibilmente meglio ai comandi del pedale dell'acceleratore, che i clienti apprezzeranno soprattutto quando si allontanano da un semaforo, ad esempio. La "G" ora è anche significativamente più agile durante i brevi sprint con carico parziale.

 

Trazione massima.

La nuova custodia di trasferimento è montata su flangia direttamente sul 9G-TRONIC. È progettato per inviare il 40 percento della coppia motrice all'asse anteriore e il 60 percento all'asse posteriore. Questa configurazione è particolarmente vantaggiosa per le caratteristiche di guida su strada. La trazione integrale permanente garantisce la massima trazione.

 

Tuttavia, la "G" non sarebbe una "G" se non ne avesse ancora di più in serbo. Il riduttore fuoristrada a basso raggio aumenta considerevolmente la coppia alle ruote motrici, che ad es. rende il terreno molto difficile negoziabile.

  

Ancora meglio fuori strada, più dinamico che mai sulla strada.
In particolare per la Classe G, il nuovo assale anteriore è progettato in modo così robusto che le prestazioni fuoristrada del suo predecessore vengono mantenute e in parte persino superate. I componenti delle sospensioni anteriori a doppio braccio oscillante sono montati direttamente sul telaio senza telaio ausiliario. I punti di attacco del braccio oscillante inferiore sul telaio in direzione Z sono posizionati più in alto possibile. Questa disposizione garantisce una buona guidabilità oltre l'asfalto. Nella parte posteriore, in contrasto con il predecessore, il nuovo assale rigido è controllato da quattro bracci longitudinali su ciascun lato e una barra Panhard.

Ciò rende la guida normale su strada ancora più confortevole. Fuori strada, il salto elastico posteriore di 82 millimetri e il rimbalzo di 142 millimetri più l'altezza libera da terra di 241 millimetri sull'ingranaggio dell'asse posteriore, contribuiscono a garantire una guida sicura anche in situazioni estreme. Grazie al nuovo design dell'asse anteriore, le prestazioni su strada della Classe G sono state migliorate. Sulla strada, la "G" è agile quanto confortevole e offre al guidatore una migliore sensazione di sterzata. Il fuoristrada rimane aderente in pista ed è agile e senza sforzo durante la guida fuoristrada.


DaimlerAG - Global Communications Mercedes-Benz Cars Global photos by Konstantin Tschovikov on behalf of Daimler AG

 

Partner Eventi4x4