Logo Eventi4x4

Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Cookie policy

Tunisia Desert Challenge 2021

Tunisia Desert Challenge 2021 riporta la Tunisia sulla mappa delmondo rally-raid.

 

Con un certo orgoglio, gli organizzatori del Morocco Desert Challenge annunciano un rally raid completamente nuovo denominato TUNISIA DESERT CHALLENGE (5-13 novembre 2021). Nessun loop intorno a Douz, ma un lineare percorso con 8 impegnative tappe nel deserto, quasi 2500 chilometri cronometrati e quasi nessun collegamento. Molti anni dopo l'Optic2000 e il Rally de Tunisie, il paese torna nel calendario internazionale del mondo dei rally-raid."Scegliamo questa nuova destinazione perché vogliamo soddisfare la crescente domanda dei nostri partecipanti", dice Gert Duson, organizzatore e ispiratore del Marocco e ora anche del Deserto della Tunisia. "L'incertezza sugli eventi in Marocco rimane troppo grande. Ecco perché abbiamo deciso quest'anno di spostare l'MDC ad aprile 2022. Allo stesso tempo, stavamo cercando una destinazione dove poter organizzare un evento quest'anno in condizioni di sicurezza. E quella era la Tunisia".

 

LA RICCA STORIA DEI RALLY CONTINUA
La Tunisia non è ovviamente una destinazione sconosciuta quando si parla di rally-raid, è uno dei luoghi dove il rally-raid è nato. Per anni, il deserto tunisino è stato il campo di battaglia di importanti gare internazionali come l'Optic2000 e il leggendario Rallye de Tunisie. "In parte dovuto alla rivoluzione araba del 2011, ormai 10 anni fa, questi eventi sono scomparsi dal calendario dei rally. Siamo quindi molto orgogliosi di poter riprendere in mano questa idea", afferma Gert Duson. Il deserto della Tunisia Challenge riceve anche il pieno sostegno del Ministro del Turismo. Anche l'auto tunisina e le federazioni dello sport motoristico e l'Ufficio del Turismo tunisino appoggiano l'evento. "Vediamo una grande disponibilità da parte degli organi ufficiali nei permessi, affinché si possa svolgere nelle condizioni più sicure possibili", aggiunge Gert Duson, "Questo ci ha convinto ad organizzare questo nuovo rally nel 2021 e ad offrire ai partecipanti l'opportunità di praticare il loro sport automobilistico preferito."

 

UN RALLY PER TUTTI, COMPRESE LE CLASSICHE AUTO DA RALLY
L'evento è aperto a tutte le categorie di veicoli: auto, buggy, side-by-side, camion e moto/quad. Nuova anche la categoria Classic per auto e camion di almeno 20 anni. A differenza dell'MDC, che è un rally amatoriale al 100% e dove i team ufficiali non sono ammessi, il TDC offre alle squadre professionistiche la possibilità di allenarsi un'ultima volta prima della Dakar (road book ed equipaggiamento di navigazione è lo stesso delle altre competizioni FIA/FIM).

 

NON UN PIANO B, MA UN RALLY-RAID ANNUALE
La Tunisia Desert Challenge non è un'alternativa una tantum o un "piano B" per il rally in Marocco. "Vogliamo rendere questa gara un evento ricorrente annuale", rivela Gert Duson. "La Tunisia è un paese estremamente impegnativo con un paesaggio totalmente diverso dal Marocco, numerose sono le dune e i tratti sabbiosi. Scegliamo di organizzarlo in autunno quando le temperature sono più sopportabili nel deserto, inoltre, questa è una bella aggiunta alla Morocco Desert Challenge, che riorganizzeremo nell'aprile del prossimo anno".

 

NESSUN LOOP MA UN PERCORSO LINEARE
Dopo un mese di ricognizione, i road book per questa nuova gara sono attualmente in fase di definizione. Jean-Claude Kaket, che ha al suo attivo 14 rally Dakar come pilota e 10 MDC, ha elaborato un percorso lineare fenomenale. Il sopralluogo tecnico e amministrativo e il prologo avrà inizio sull'isola di Djerba il 5 novembre. Dopodiché, la carovana del rally viaggerà attraverso il sud della Tunisia attraverso bivacchi a Ksar Ghilane, Douz e il sito di Star Wars a Nefta, primas voltando a nord e arrivando a Monastir. "Sarà un terreno diverso rispetto al Marocco: niente pista di sassi, ma principalmente sabbia, ghiaia e dune", afferma Gert Duson.

 

Le iscrizioni alla Tunisia Desert Challenge si sono aperte il 15 luglio. Intanto le prime 250 iscrizioni sono già pervenute. "La velocità con cui arrivano le iscrizioni, mostra la grande voglia di guidare tra i partecipanti", conclude Gert Duson.

 

Per informazioni www.tunisia-desert-challenge.com 
Gert Dusongert@morocco-desert-challenge.com 
Tel: +32/475/50.36.50

Proposte Accessori4x4


Personalizzazione per Suzuki Jimny Pro
MONTANA 700 Robusto navigatore GPS touchscreen
Rivestimento sedili in pelle
Cappottine Bestop
Compressore portatile bicilindrico 12V/24V 150 lt/min
Porta-ruota da cassone per pick-up
Tenda da tetto
Partner Eventi4x4