Questo sito web utilizza i cookie

Sul sito ci sono cookies tecnici e di terze parti profilanti per i quali abbiamo bisogno di un tuo consenso all'installazione. Leggi al nostra Cookie policy

Italian Baja di Primavera - Artugna Race

Fissata la data per la 12ma edizione dell'Italian Baja di Pordenone, valida per il Campionato Italiano Cross Country e SSV 

Anche quest'anno il Centro Interporto di Pordenone accoglierà il quartier generale dell'Italian Baja che si terrà dal 11 al 12 marzo.

 

Interessanti le novità regolamentari ( vedi LINK ) che daranno spazio ad altre realtà,  nel frattempo mettiamo in memoria la data di venerdì 11 e sabato 12 marzo 2022.

 

Il comunicato stampa

Un appuntamento per ricominciare a crederci
Sarà di nuovo Artugna Race l’Italian Baja di Primavera che chiama alla riscossa

25 gennaio 2022_ Dove eravamo rimasti? All’Italian Baja dello scorso settembre: doppio sigillo di Sergio Galletti e meritato trionfo nel tricolore Cross country rally; piazze d’onore per Elvis Borsoi e conquista del titolo Ssv, primo pilota ad aggiudicarsi anche lo scudetto dei tubolari leggeri dopo il Ccr del 2017. Stagione conclusa anzitempo e non senza polemiche, sottotraccia e sopra le righe.
Ma ora è tempo di guardare avanti, di darsi un appuntamento per ricominciare a crederci. Tra un mese e mezzo scocca l’ora dell’Artugna Race, l’Italian Baja di Primavera con base all’Interporto di Pordenone e tracciato sulle campagne della pedemontana, con un po’ di cambiamenti rispetto al 2021 per dare ulteriori stimoli e contenuti alla sfida.
I dettagli della corsa organizzata dal Fuoristrada Club 4x4 Pordenone arriveranno presto, l’apertura delle iscrizioni è fissata a venerdì 11 febbraio, mentre i team stanno ultimando i preparativi in vista dell’apertura agonistica. Le novità del 2022 sono racchiuse in un calendario su 6 gare valide sia per il Campionato Italiano Cross Country Baja piloti e costruttori, sia per il Campionato Italiano Ssv piloti e costruttori.
Si comincia con Artugna Race Italian Baja di Primavera (11-12 marzo) e poi a seguire il Baja Rally Adriatico (14/15 maggio), Rally Greece Off Road (26/29 maggio), 29° Italian Baja (7/10 luglio), Baja Vermentino Terre di Gallura (17/18 settembre), Baja Crete Senesi e Valtiberina (15/16 ottobre).
Una miscela di eventi particolari, ognuno con le proprie caratteristiche tecniche di fondo, in grado di valorizzare le diverse tipologie di veicoli. Ci sono gli ingredienti giusti per ripartire con fiducia e ottimismo, sgommando allegri verso traguardi ambiziosi!

 

Doppio tricolore e novità di trofei per stimolare la ripartenza del fuoristrada

Comunicato del 11 febbraio 2022_ Quattro settimane prima di ricominciare a correre sugli sterrati della pedemontana pordenonese. Oggi aprono le iscrizioni all’Artugna Race – 12° Italian Baja di Primavera, in programma l’11 e 12 marzo: venerdì dedicato a verifiche tecniche e consegna materiali (più una sorpresa extra gara che sarà svelata nei prossimi giorni); sabato con un settore selettivo di 28,87 km da ripetere quattro volte.

 

In mezzo, dopo i primi due passaggi, l’unico parco assistenza all’Interporto Centro Ingrosso di Pordenone, dove sarà allestito il quartiere generale e si svolgeranno le cerimonie di partenza e arrivo. Doppia la validità tricolore dell’Artugna Race come di tutti le altre tappe Acisport in calendario quest’anno, muovendo sempre in parallelo Campionato Italiano Cross Country Baja piloti e costruttori (Gruppi T1 e T2) e Campionato Italiano Ssv piloti e costruttori (Gruppi T3, T4, T4N).

 

Probabile la presenza anche di qualche driver straniero, ricordando le recenti partecipazioni dell’ungherese Pal Lonyai su Porsche Macan e dello slovacco Miroslav Zapletal su Ford F150 Evo, mentre pare già essersi prenotato il maltese Carl Grima con un mezzo ancora da definire.

 

Novità in fatto di trofei per stimolare una ripartenza “multistrato”: un Trofeo Open dedicato ai mezzi di scaduta omologazione, Gruppo TH per i veicoli cross country e Gruppo TM per gli Ssv; un Trofeo Under 18 che consentirà di correre su Ssv (Side by side vehicles) ai minorenni con patente B1, quella per i quadricicli. Nell’Open anche l’inedito THS, il trofeo che apre a qualsiasi veicolo omologato sino al 31 dicembre 1999, un’opportunità per tirare fuori dai garage mezzi gloriosi in stile “Dakar Classic” e tornare a divertirsi come ai vecchi tempi!

 


Carlo Ragogna
Ufficio stampa Italian Baja

Sito ufficiale www.italianbaja.com

Per contatti info@italianbaja.com 

 

Video della scorsa edizione

 

Proposte Accessori4x4


Radio CB Trasmittente PNI Escort HP 8900
Pannelli interni antiurto
Mascherina aggressiva Jeep Wrangler JK
kit completo per istallazione radio
Cancello Portaruota Heavy Duty Jeep Wrangler JK
Personalizzazione per Suzuki Jimny Pro
MONTANA 700 Robusto navigatore GPS touchscreen
Partner Eventi4x4