Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Italian Baja 2020

Appuntamento POSTICIPATO per l’Italian Baja 2020, la gara valida per la Coppa del Mondo Cross Country Bajas.

 

Comincia il lavoro di preparazione del Fuoristrada Club 4×4 Pordenone che ha in serbo novità di tracciato e un gradito ritorno “sperimentale”: ci saranno infatti alcuni bikers come apripista. Compito loro quello di saggiare il percorso e fornire utili indicazioni agli organizzatori con vista sul 2021, quando le moto dovrebbero tornare ufficialmente in gara, grazie all’accordo con Fim e Fmi.

 

Sport e turismo vanno spesso a braccetto, in particolare quando si parla di eventi internazionali. Nel caso di Italian Baja, oltre al cospicuo movimento di appassionati che fanno la spola tra le varie gare, soprattutto europee, c’è una forte componente di “visitatori” costituita dalle centinaia di addetti ai lavori legati alla competizione. Piloti e navigatori, team manager, meccanici, commissari sportivi, addetti alla logistica, personale di servizio alla gara e operatori media: costoro ci sono sempre e verranno in ogni caso a Pordenone per l’appuntamento di Coppa del Mondo Bajas, con un indotto significativo per le attività alberghiere e di ristorazione del territorio. Come più volte rimarcato a mezzo stampa, studi indipendenti commissionati da Cciaa, Ascom e Confcommercio, hanno certificato il valore economico della sfida organizzata dal Fuoristrada Club 4x4 Pordenone, con un pieno di camere occupate negli alberghi cittadini e del comprensorio. L’Italian Baja 2020 si prepara a riaccendere la corsa alle prenotazioni e stavolta chiama in causa direttamente le categorie interessate, tanto più in una congiuntura così sfavorevole come quella attuale. Oggi pomeriggio alle 15 è in programma un incontro presso l’Autoscuola Tavella, sede logistica del Fuoristrada Club 4x4 Pordenone, al quale presenzieranno l’assessore comunale al turismo e alle attività produttive Guglielmina Cucci e il presidente dell’Ascom provinciale Alberto Marchiori. Tutti invitati gli albergatori e operatori del settore turismo per capire come questo evento sportivo possa rappresentare una concreta opportunità di lavoro, volano di ottimismo e promozione del territorio in uno scenario globale.

  

Da regolamento 2020:

Art. 7.1 Acisport Italia: Per il campionato Italiano Cross Country Baja (CCB) Saranno ammessi i veicoli conformi ai Gruppi T1, T2, T3 e T5 così come definiti dall’Allegato J/2020, ed i veicoli TH, TX, T4 eTE, così come definiti dalla Norma generale CCB . info@italianbaja.com 

 

 

Italian Baja, work in progress!

Lunedì 4 maggio 2020_ Oggi una gran parte d’Italia si rimette in moto, finalmente. E l’Italian Baja? Non si è mai fermato! Nonostante l’emergenza Covid-19 e il blocco generale delle attività, un nucleo ristretto del Fuoristrada Club 4x4 Pordenone ha operato in “smart working” per tenere dritto l’obiettivo di organizzare la gara nel 2020, in una data che verrà definita prossimamente con Fia e Acisport. Ovvio che tutto dipenderà, in primo luogo, dalle decisioni superiori di Governo nazionale e Regione Friuli Venezia Giulia. Ma “farsi trovare pronti se solo ci sarà una possibilità” è l’imperativo categorico stabilito da Mauro Tavella con i suoi più stretti collaboratori, nel solco di una tradizione sportiva e di una passione per la competizione capaci di far superare ogni avversità e di offrire una prospettiva di rilancio al variegato arcipelago del fuoristrada. Rimanete dunque sintonizzati con Italian Baja; auspichiamo quanto prima di comunicare certezze!

 

Ufficio stampa: Carlo Ragogna

Sito ufficiale www.italianbaja.com

Partner Eventi4x4