Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Dakar 2020

Dal 5 al 17 gennaio 2020

 

Dopo 30 anni a scoprire le bellezza dell'Africa e un decennio di avventure esplorando lo spettacolare paesaggio del Sud America, con il debutto in Medio Oriente in Arabia Saudita, si apre un nuovo capitolo nella storia della Dakar.

Jeddah, Il piccolo villaggio di pescatori che diventò il porto ufficiale della Mecca nel 7 ° secolo, poi la seconda città più grande del paese con una popolazione di 3,5 milioni di persone e che presto sarà la sede della torre più alta del mondo, ospiterà lo start del rally, che darà il via ai 7.800 chilometri di cui 5000 di speciali e che porterà gli equipaggi fino a Qiddiya, non lontano da Riyadh, dove si svolgerà il giorno di riposo.
In totale le tappe saranno 12 e condurranno gli equipaggi in un mosaico di deserti, montagne, canyon, valli e paesaggi costieri.

 

La Dakar sarà il primo evento sportivo di livello mondiale che si terrà ad Al Qiddiya, una città la cui prima pietra è stata gettata nel 2018 e che sarà incentrata sull'intrattenimento e la cultura.

 

Carlos Sainz, Giniel De Villiers, Nani Roma, Adrien Van Beveren, Joan Barreda, Sam Sunderland e, naturalmente, l'eroe locale Yazeed Al-Rajhi hanno aderito sin da subito.

 

www.dakar.com 
news A.S.O.

 

PROGRAMMA DAKAR 2020


12 tappe dal 5 al 17 gennaio 2020

23 quad, 47 ssv, 47 camion, 87 auto, 147 moto
53 nazionalità
Per un totale di 557 partecipanti e 351 veicoli
5% in più dell'anno scorso

 

Tappa 1: Jeddah - Al Wajh 752KM SS : 319 km
Uno dei porti più trafficati del mondo, nonché la porta di accesso dei pellegrini ai luoghi santi di La Mecca e Medina.
Un territorio che presenta tutto ciò che rende grande una Dakar, veloci e tortuose dune e nessuna da prendere alla leggera

Tappa 2: Al Wajh - Neom 401KM SS : 367 km
La zona del Mar Rosso, sebbene composto principalmente da tracce, richiederà una navigazione esperta

Tappa 3: Neom - Neom 489KM SS : 404 km
Questa tappa porta i concorrenti al confine giordano attraverso canyon e montagne, nonché il suo punto più alto di 1.400 m.

Tappa 4: Neom - Al Ula 676KM SS : 453 km
Al Ula è un punto essenziale sulle rotte commerciali di spezie e incenso da est, ed è anche l'obiettivo per i concorrenti. Da navigare con attenzione.

Tappa 5: Al Ula - Ha'il 563KM SS : 353 km
Le abilità di guida avanzate sono essenziali in questo territorio di grandi colline sabbiose che si susseguono.

Tappa 6: Ha'il - Riyadh 830 km SS : 478 km
Sabbia al 100% e interamente fuoristrada, la tappa speciale inizia velocemente poi, verso Riyadh, diventa più tecnica.

Giorno di riposo a Riyad
Un meritato giorno libero nella capitale dell'Arabia Saudita offre la possibilità di riposare e recuperare le forze prima della 7a tappa.

Tappa 7: Riyadh - Wadi Al-Dawasir 741KM SS : 546 km
E' la speciale più lunga della Dakar 2020 con un terreno incredibilmente vario per testare anche i concorrenti più validi.

Tappa 8: Wadi Al-Dawasir - Wadi Al-Dawasir 713KM SS : 474 km
Un anello di montagna pieno di canyon e dune e una sezione progettata per chi ha ama la pura velocità.

Tappa 9: Wadi Al-Dawasir - Haradh 891KM SS : 415 km
Un tappa dura con terreno solido e lunghe distanze che richiedono precisione di guida, così la competizione si sposta nella città perduta.

Tappa 10: Haradh - Shubaytah 608KM SS : 534 km
1^ parte della tappa Marathon! È consentita solo l'assistenza tra i concorrenti.

Tappa 11: Shubaytah - Haradh 744KM SS : 379 km
L'undicesima tappa si sposterà attraverso le dune più belle della Dakar e qui si concluderà la tappa Marathon.

Tappa 12: Haradh-Qiddiya 447 km SS : 374 km
La tappa finale sarà dura per i navigatori poiché ci sarà chi tenta il tutto per tutto e chi sta tra le prime fila e che cercherà di mantenere la calma fino al traguardo di Qiddiya.

 

 

Partner Eventi4x4