Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
11° Tuscan Rewind 1° Cross Country Campionato Italiano

11° Tuscan Rewind 1° Cross Country Campionato Italiano

Terminano l'11 novembre le iscrizioni all'11° Tuscan Rewind e domenica 22 novembre sarà Buonconvento, in provincia di Siena, il teatro di gara che ospiterà per la prima volta una tappa del Campionato Italiano Cross Country, l'ultima del calendario 2020, mentre San Giovanni d’Asso di Montalcino sarà sede della direzione gara.

 

L'organizzatore della manifestazione, ES Event Style, in collaborazione con XRace Sport, Deltamania Montalcino e Move17, offre un tracciato di 64,71 in 2 prove speciali su sterrato da ripetere 3 volte.
Le stesse prove speciali avranno validità per altri tre campionati, il CIRT (Campionato Italiano Rally Terra), il CIRTS (Campionato Italiano Rally Terra Storico e la Regolarità Sport.

 

DI SEGUITO IL COMUNICATO SUZUKI ITALIA SpA
Suzuki Challenge e Cross Country - si decide tutto al Tuscan

- Fine settimana decisivo per i titoli tricolore tra i quali il Campionato Italiano Cross Country con Lorenzo Codecà, a bordo di Vitara di Gr. T1, che cercherà di agguantare i punti della vittoria assoluta.

- Attese le sfide nel trofeo Suzuki Challenge tra le Grand Vitara DDiS 1.9 T2 con Alfio Bordonaro ed Andrea Luchini pronti al rush finale.

- Variato il programma dell'evento, che sarà un solo giorno, sabato 21 novembre, con le vetture del Cross Country insieme a quelle del CIR e CIRT.

 

Il Tuscan Rewind oltre a decidere i destini del Campionato Italiano Rally (CIR) e Campionato Italiano Rally Terra (CIRT), assegnerà anche lo scudetto del Campionato Italiano Cross Country (CICC). Gli sterrati senesi, infatti, ospiteranno il round conclusivo per quanto riguarda i protagonisti del fuoristrada con 21 equipaggi al via compresi gli sfidanti della 21^edizione del Suzuki Challenge.

 

Codecà punta al titolo tricolore Cross Country
Nella corsa al titolo tricolore Cross Country, sarà battaglia per l’attuale leader Michele Mengozzi, che verrà messo alla prova dalla Suzuki Gran Vitara di Lorenzo Codecà. Dopo la vittoria al Valtiberina e al San Marino, l’out al Baja Marche ha frenato la volata del pilota brianzolo e riaperto i destini finali del Campionato. Codecà, assieme al suo navigatore Mauro Toffoli, avrà un doppio obiettivo: quello di riempire il gap di otto distanze da Mengozzi e consolidare la leadership di Suzuki Italia nella classifica costruttori attualmente a quota 116 (contro i 58 di Mitsubishi).

Suzuki Challenge - Bordonaro VS Luchini
Appuntamento decisivo anche per gli equipaggi in gara per il Suzuki Challenge, composto dalle NEW Grand Vitara in versione in versione DDiS 1.9 allestite con le specifiche del GRUPPO T2, tutte dotate di pneumatici BFGoodrich.

Le lotte più attese saranno tra Alfio Bordonaro (77 punti) e Andrea Luchini (76 punti), entrambi con l’obiettivo di intascare la vittoria del trofeo. Il primo catanese, già vincitore del Challenge 2019, è attualmente al comando insieme a Roberto Briani per un solo punto di vantaggio sul secondo. Dalla sua, il lucchese Luchini affiancato da Piero Bosco che, forte della vittoria nell’ultima sfida disputata all’Adriatico, affronterà la gara del Tuscan sulle strade vicine di casa.

Alla prima edizione del Tuscan potrebbe emergere il terzo driver in graduatoria del trofeo con 37 punti: il mantovano Alessandro Trivini Bellini, sempre insieme a Marco Trivini Bellini alla destra.

In gara non mancheranno di dire la loro la Suzuki New Gran Vitara del messinese Chinti Marino Gambazza, in coppia con Stefano Tironi, la New Grand Vitara 1.9 Ddis di Mauro Cantarello, insieme a Francesco Facile, rispettivamente con 18 e 17 punti nel monomarca della casa di Hamamatsu.

 

Programma:
L’evento originariamente su due giornate, si disputerà Sabato 21 novembre. Un solo giorno di gara, dunque, sul percorso già previsto, senza modifiche. Per quanto riguarda la gara dei fuoristrada, sei le sfide cronometrate da percorrere con start in coda alla gara del CIR e del CIRT: “Castiglion del Bosco”(9,14 km), “la Sesta”(7,18 km) e la” Torrenieri-Badia Ardenga” (14, 39 km) da effettuare due volte. A cambiare, invece, il Quartier generale della manifestazione, il suo cuore pulsante: centro accrediti e parco assistenza saranno presso il Kartodromo Internazionale “Circuito di Siena”, Strada Vicinale Valdibiena 3, Castelnuovo Berardegna Scalo (SI). Motori accesi e via alle sfide dunque, con partenza alle ore 7,00 ed arrivo alle ore 16,00, entrambe dentro l’area del kartdromo.

CLASSIFICA SUZUKI CHALLENGE DOPO ROUND 3:
Bordonaro Alfio 77; Luchini Andrea 76; Trivini Bellini Alessandro 37; Emanuele Mirko 27; Marino Gambazza Chinti 18; Cantarello Mauro 17; Ciancio Carmelo 4.

 

ALBO D'ORO SUZUKI CHALLENGE:
2019 Bordonaro-Bono; 2018 Petrucci- Manfredini; 2017 Bordonaro-Bono; 2016 Bordonaro-Bono; 2015 Lolli-Forti; 2014 Spinetti-Giusti; 2013 Dalmazzini-Fiorini; 2012 Lolli-Forti; 2011 Petrucci-Manfredini; 2010 Lolli-Forti; 2009 Lolli-Forti; 2008 Lolli-Forti; 2007 Fichera-Coco; 2006 Fichera-Coco.

 

CALENDARIO DEL SUZUKI CHALLENGE 2020:
8-9 agosto: 1° Cross Country Valtiberina e Crete Senesi;
29-30 agosto: 48° Cross Country San Marino;
26-27 settembre: Cross Country dell’Adriatico;
21-22 novembre: Cross Country Tuscan Rewind

Ufficio Stampa e PR Corporate
Tel 011 9213711 
press@suzuki.it

 

NOTA DELL'ORGANIZZATORE:

SI INVITANO TUTTI I PARTECIPANTI ALLA GARA (CONCORRENTI, TEAM, ADDETTI VARI) A NON CAMBIARE LA PROPRIA PRENOTAZIONE ALBERGHIERA. IMPROVVISI FLUSSI O SPOSTAMENTI DI PRENOTAZIONI VERSO L’AREA DI CASTELNUOVO BERARDENGA, IN UN MOMENTO DI ESTREMA ATTENZIONE VERSO I PROBLEMI LEGATI A COVID-19, POTREBBERO COMPORTARE UNA DURA PRESA DI POSIZIONE DELLE AUTORITA’ DEL TERRITORIO ANDANDO A COMPROMETTERE LO SVOLGIMENTO DELLA GARA!!!!! LE STESSE AUTORITA’ NON CONSENTIRANNO NESSUNA FORMA DI AGGREGAZIONE SIA PRESSO LE STRUTTURE ALBERGHIERE CHE PRESSO ALTRE ATTIVITA’ COMMERCIALI ANCHE SE REGOLARMENTE AUTORIZZATE ALL’APERTURA.

 

Sito ufficiale www.tuscanrewind.com 

Per informazioni info@tuscanrewind.com 

Partner Eventi4x4