Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK
Chi siamo | Contatti | Newsletter

TX CHECKED


 

TX CHECKED

 

In una cornice davvero primaverile si è tenuta l'edizione 2018 dell'Italian Baja di Primavera (23-25 marzo 2018). La nuova categoria in gara TX per prototipi simili Ultra4 è stata collaudata dall'equipaggio dell' Ace Racing  formato da Pier Acerni (pilota) e Nicola Bondi (navigatore), l'altro equipaggio iscritto della Rocks 4x4 ha purtroppo dovuto rinunciare a causa di problemi personali, al quale formuliamo una pronta rimessa per il prossimo Italian Baja di giugno.

 

Per i "pionieri" del TX è stato a loro dire un evento epico con speciali veloci e scorrevoli "con ampi spazi come ci piace" racconta Pier Acerni "abbiamo raggiunto i  160 km di velocità massima! Il roadbook era scorrevole con alcuni tratti più difficili dedicati alla nostra classe extreme TX. E' stato così divertente che non vedo l'ora di partecipare alla prossima". Il suo navigatore Nicola Bondi con il quale, ricordiamo, ha già conquistato il podio assoluto nell Xtreme Challenge Andorra, ammette di essere alle prime armi per quanto riguarda il road book, ma "l'esperienza è stata unica" dice "e divertentissima!".

 

Insieme hanno iniziato questa avventura in terra friulana lo scorso novembre, in occasione dell’Italian Baja d’Autunno, dove hanno potuto presentare e sottoporre la macchina alla commissione tecnica verificatrice dell’Italian Baja per un completo “check up”; con una promozione a pieni voti ha quindi potuto testare un giro del percorso,  completandolo di già con il miglior tempo assoluto. Le premesse c’erano tutte per poter partecipare e l’abbiamo vista “Scarlett79” alla griglia di partenza della prima Italian Baja di Primavera, puntuale e decisa a dimostrare quanto vale .

 

 

La macchina ha sfoderato tutti i suoi 680hp, un'incredibile potenza sullo sconnesso, una stabilità in velocità favolosa e Pier ha saputo dominare questo "mostro sacro" con una destrezza da vero offroad-rider. Solo piccoli problemini tecnici hanno causato del ritardo sulla tabella di marcia, ma ci sta, la macchina è nuova e siamo sicuri che il Team Acerni Racing farà tesoro di tutte le migliorie necessarie.

 

Queste sono le principali caratteristiche di questo mezzo: motore Mopar 680hp, pneumatici da 40x13.50 R17, cerchi Raceline Monster beadlock 17x8.5, cambio automatico ATI Super 400, riduttore TWF, assali Spidertrax ProSeries 10", ammortizzatori King Shocks 2.5" coilover e 3.0 bypass, telaio Jimmy's 4x4, radiatori CBR, sterzo PSC Performance, verricello Gigglepin GP100, sedili e cinture PRP, luci VisionX.

Tutto ciò ora approvato anche dal regolamento tecnico FIA, un passaporto tecnico di tutto rispetto.

 

 

A sostenere la nuova avventura del Team Acerni Racing si è gentilmente prestato anche l’amico Romeo Manzan, che ricordiamo essere stato il suo navigatore alla prima edizione del King of Valley, conseguendo una netta vittoria, insieme hanno poi partecipato alla famosa “King of The Hammers” in America.

 

Il tracciato disegnato dall'organizzazione dell'Italian Baja per la Baja di Primavera ha dovuto fare i conti con un meteo non tanto gentile nelle giornate precedenti la gara, tanto da cancellare gran parte di greto, trasferendo l'intero percorso sulla golena del Tagliamento, purtroppo al tempo non si comanda, ma l'Italian Baja è sempre vigile e lo rispetta.

 

L'appuntamento per la prossima Italian Baja è fissato, sarà una tappa del FIA Cross Country World Cup e festeggerà il suo 25° anniversario, data da non dimenticare dal 21 al 24 giugno 2018.

 

Tutte le informazioni saranno reperibili sul sito ufficiale www.italianbaja.com

 

redazione Eventi4x4

 

 

 

 





Photo gallery

sponsor+


partner

 

CAMPIONATI

ARCHIVIO:

2014 - 2015 - 2016 - 2017

     


Gianna Vardanega - Via Broch 5 33070 Brugnera (PN) policy/privacy - Cookies - P.IVA 01432960936
Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Pordenone al nr. 41/2013