Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK
Chi siamo | Contatti | Newsletter

Rallye du Maroc: Przygonski vince la Coppa del Mondo 2018


 

Rallye du Maroc

 

 

Przygonski vince

 

 

la Coppa del Mondo 2018

 

Due macchine costruite da X-raid salgono sul podio al Rally du Maroc. Kuba Przygonski (POL) e Tom Colsoul (BEL) hanno concluso la penultima gara della Coppa del Mondo FIA Cross Country Rallies al secondo posto sulla MINI John Cooper Works Rally.

 

Cyril Despres e Jean-Paul Cottret (entrambi FRA) debuttanti sulla MINI John Cooper Works Buggy hanno ottenuto il terzo posto. Sfortunati Carlos Sainz e Lucas Cruz (entrambi ESP) con un 24° posto.
 

Per Przygonski, la manifestazione in Marocco si è rivelata il punto cardine nella battaglia per il titolo della Coppa del Mondo. Con il suo rivale Vladimir Vasilyev ritirato, Przygonski detiene ora un vantaggio inattaccabile nella classifica della FIA. Il 33enne ha adottato un approccio molto prudente, evitando di correre rischi inutili e tenendosi comunque sempre fra le prime postazioni, anche dopo il ritiro di Vasilyev.

 

 

 

Entrambe le MINI JCW Buggies hanno vinto una tappa e tre delle cinque possibili vittorie di tappa sono state assegnate a X-raid. E' stato un rally difficile per Sainz e Cruz, il buggy è ancora in fase di sviluppo e problemi tecnici hanno comportato una perdita di tempo per lo spagnolo.
 

 

 

 

Sven Quandt:


"Congratulazioni a Kuba e Tom per aver vinto la Coppa del Mondo. Entrambi sono migliorati costantemente nel corso dell'anno e hanno ottenuto risultati eccellenti. Non vedo l'ora di vedere come andranno alla Dakar. Abbiamo lavorato un anno sulla MINI JCW Buggy e abbiamo visto che abbiamo la velocità per competere in prima linea. Abbiamo capito la durata di alcuni componenti e abbiamo ancora un po' di compiti da fare, tuttavia, siamo molto soddisfatti delle prestazioni di entrambi i Buggy MINI JCW. Anche Cyril può essere soddisfatto del suo risultato."
 

 

 

Kuba Przygonski
"Avevamo sperato in un secondo posto in questo rally, ma non ce lo aspettavamo. È davvero fantastico! Abbiamo migliorato costantemente quest'anno e l'abbiamo dimostrato anche qui. Sono molto felice di aver conquistato il titolo di Coppa del Mondo, è stato un anno fantastico per noi, ma anche difficile - abbiamo trascorso quasi 100 ore in macchina durante tutti i rally. La MINI è stata superba e non abbiamo avuto problemi, ha avuto gli stessi adesivi per tutta la stagione, il che dimostra che non abbiamo mai avuto un incidente".
 

Cyril Despres:
"È stata una buona gara per noi, ma non facile, ed è stata una buona opportunità per continuare a testare il buggy. Sfortunatamente, non eravamo più in lizza per la vittoria dopo il terzo giorno. Paul Cottret e io stiamo andando molto bene, ma dobbiamo ancora migliorare il nostro modo di lavorare insieme. Ci vuole tempo prima che l'autista e il navigatore leghino davvero. La MINI JCW Buggy è molto buona e veloce, molto più veloce di quanto ci aspettassimo."
 

Carlos Sainz:
"E' stato un buon rally per testare la MINI JCW Buggy. Ora conosciamo le aree che dobbiamo migliorare. È stato una buona gara per noi - la velocità è ottima, Sono contento delle sue prestazioni, ora dobbiamo lavorare sull'affidabilità."
 

 

Rallye du Maroc 2018
1. N. Al-Attiyah (QAT) / M. Baumel (FRA) Toyota - 16h 38m 28s
2. J. Przygonski (POL) / T. Colsoul (BEL) MINI JCW Rally - 16h 55m 09s
3. C. Despres (FRA) / J.-P. Buggy MINI JCW di Cottret (FRA) - 17h 12m 25s
4. M. Prokop (CZE) / J. Tomanek (CZE) Ford - 17h 17m 20s
5. R. Chabot (FRA) / G. Pilles (FRA) Peugeot - 19h 36m 50s
...
24. Buggy MINI JCW di Saines (ESP) / L. Cruz (ESP) - 130h 13h 15s

 

news by X-raid.de





Photo gallery

sponsor+


partner

 

CAMPIONATI

ARCHIVIO:

 2017 - 2018

    


Gianna Vardanega - Via Broch 5 33070 Brugnera (PN) policy/privacy - Cookies - P.IVA 01432960936
Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Pordenone al nr. 41/2013