Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK
Chi siamo | Contatti | Newsletter

RFC Global Series South Europe

24/05/2018

 

RFC GLOBAL SERIES

 

SOUTH EUROPE 2018

 

24-25-26-27 MAGGIO 2018

 

La macchina operativa si è già messa in moto per il Rain Forest Global Series South Europe 2018 con interessanti propositi innovativi.
Parte dello staff si è riunito ieri presso l'Azienda Agricola Cadibon, l'headquarters della scorsa edizione, per un breve briefing ed una bicchierata di buon augurio in onore della 3^ edizione 2018.

 

Tra le anticipazioni, rivelateci dagli organizzatori, una prima novità riguarda le giornate di gara, nel 2018 si correrà un giorno in più! La manifestazione si terrà dal 24 al 27 maggio 2018, con verifiche tecniche ed amministrative e prologo durante la giornata di giovedì 24 maggio, per le altre 3 giornate i programmi verranno definiti quanto prima. Si stanno studiando logistica e tempi anche per quanto riguarda le prove di ammissione per far in modo che gli equipaggi possano gestire al meglio il loro gioco.

 

Un'altra interessante novità in progetto è il tracciato che, grazie ad un altra azienda agricola locale, potrà essere allungato e ampliato, interessante per poter gestire un numero maggiore di equipaggi. La priorità comunque del RFC Global Series S.E. è e resterà l'accoglienza e l'ospitalità, l'alloggio nelle strutture più belle della zona tra i vigneti del Collio e la buona cucina tipica del Friuli Venezia Giulia e per gli intenditori, il buon vino non manca mai.

 

 

 

La 3^ edizione del RFC Global Series South Europe si terrà dal 24 al 27 maggio e quest'anno offrirà ben 4 giorni di intensa gara, in una location speciale dal punto di vista turistico ed enogastronomico, quella della regione del Collio in Friuli Venezia Giulia, terra di antichi vinificatori.
Giovedì 24 sarà dedicata all’hospitality, tutti gli equipaggi e team saranno attesi presso l' Agriturismo Cadibon (headquarter), campo base fisso per tutti i 4 giorni di gara. Qui verranno effettuate le verifiche tecniche ed amministrative. Seguirà il prologo nel pomeriggio con 4 prove speciali per testare le capacità dei singoli equipaggi. L'infopoint e il chiosco principale verranno posizionati adiacenti alla prova nr. 1. Il chiosco sarà aperto a tutti ed ospiterà i concorrenti per la pausa pranzo.
Quest'anno le prove saranno 4 da 2 km ciascuna, ogni prova avrà all'interno una “speciale di abilità” con porte obbligatorie ed una “speciale crono”. Gli equipaggi che compongono le squadre avranno 2 ore di tempo massimo per la “speciale di abilità” e una volta riuniti al finish prenderanno il via per la “speciale crono”.
Riassumendo:
4 prove prologo (giovedì)
4 prove di “abilità” e 4 prove “crono”, da effettuare in due giornate (venerdì e sabato). La partenza sarà determinata dal prologo di giovedì per le partenze di venerdì e dalla classifica di venerdì per le partenze di sabato.
1 prova “one shot” domenica.
lunghezza di 2 km per ogni prova di abilità;
partenza ogni 5 minuti tra ogni equipaggio;
tempo massimo per ogni prova di abilità 2 ore per ogni equipaggio;
tempo massimo per ogni prova crono 45 minuti per ogni squadra;
Al termine delle 2 ore per la prova di abilità, ogni squadra dovrà riunirsi alla linea di partenza-arrivo (anche con eventuali recuperi a carico di ogni squadra, ad esclusione dei ritirati). Seguirà la “speciale crono”, con giro singolo, che avrà partenze ogni 5 minuti. Al termine della speciale il gruppo si riunisce per il trasferimento alla prova successiva. 
Tutte e 4 le prove saranno caratterizzate dallo stesso format.
 Ogni singolo equipaggio potrà effettuare 4 prove al giorno, 2 la mattina e 2 il pomeriggio. Quindi 4 prove venerdì e 4 prove sabato. 
Naturalmente i percorsi verranno indicati da frecce di colore diverso per ogni categoria: rosse per i Prototipi , gialle per i Preparati e blu per le prove “crono”, uguali per le due categorie. 
L’organizzazione raccomanda l’attenzione nell'evitare le penalità (guanti, cinture, casco, porte obbligate, eventuali recuperi, comportamenti antisportivi). 
Le prove saranno aperte alle ore 09.00 del mattino. Alle ore 11.25 terminerà la prima speciale di abilità e alle ore 11.45 è previsto l’inizio della speciale crono (tempo presunto della speciale crono 10/15 minuti). 12:25 termine massimo per riunire tutta la squadra alla linea di arrivo.
 Si raccomanda l'attenzione nella salvaguardia della tabella di marcia, importante per il riconoscimento dei punteggi accumulati durante la gara che daranno la classifica. 
Nella mattinata di domenica avrà luogo la prova “one shot”, di un circuito (full gas) che coprirà un percorso di 4km da fare nel minor tempo possibile. Partenza primo equipaggio ore 9:00 con cadenza di 5 minuti ogni equipaggio; 1:00 ora di tempo massimo ad equipaggio per concludere la prova. Al termine verrà dato appuntamento presso Headquarter Cadibon per la cerimonia di chiusura e le premiazioni. 


Quest'anno è stato tutto raddoppiato! Compreso il divertimento con +acqua, +fango, +rocce, +velocità!

Restiamo a disposizione alla mail info@flsoffroad.it per ogni ulteriore dettaglio; per le iscrizioni qui il link http://www.flsoffroad.it/rfc-south-europe/ il modulo è già online al seguente link http://www.flsoffroad.it/registrazione/

Gianna Vardanega
Ufficio stampa RFC Global Series South Europe
info@flsoffroad.it

 

 

NEWS:

Corno di Rosazzo, 03/11/2017: 

Alla ricerca di nuovi tracciati per l'edizione 2018 del RFC Global Series South Europe, abbiamo trovato l'appoggio dell' Azienda Agricola "La Viarte" di Corno di Rosazzo (www.laviarte.it), un azienda produttrice di vino affermata e dal successo confermato nei molti riconoscimenti nazionali e internazionali ricevuti. L'azienda metterà gentilmente a nostra disposizione i suoi terreni tra le colline del Collio.
Da una prima ricognizione il territorio ha già evidenziato dei passaggi che metteranno alla prova uomini e mezzi, con tratti su roccia e tracciati di sottobosco, discese e salite...il tutto in grado di garantire la giusta difficoltà e divertimento. A maggio 2018 quindi si aggiungeranno i nuovi percorsi, contribuendo a formare un tracciato più lungo e più adatto ad un numero maggiore di equipaggi. In anteprima eccovi alcune foto... stay tunes!

 

English
----------------

Corno di Rosazzo, November 3, 2017: 

Looking for new tracks for the 2018 edition of RFC Global Series South Europe, we have found the support of the "La Viarte" Farm of Corno di Rosazzo (UD) www.laviarte.it, a well-established wine producer and success confirmed in the many national and international awards received. The company will kindly make available to us his land among the hills of "Collio".
In a first scouting the territory has already highlighted the steps that will test men and car, with rocks, undergrowth, stretches of ups and downs... all that can guarantee the right difficulty and fun. In May 2018, the new track will be added, for a longer track and more right for a greater number of crews. Here's a preview of some photos ... stay tunes!

 


The organization has already started for the Rain Forest Global Series South Europe 2018 with interesting innovative ideas.
Part of the staff met yesterday at the farm Cadibon in Corno di Rosazzo (UD), the headquarters of the last edition, for a short briefing of the 3rd edition 2018.
A first news is the race days, in 2018 you can run one more day!
The event will take place from 24 to 27 May 2018, with technical and administrative checks and prologue during the day of Thursday 24 May, for the other 3 days the programs will be defined as soon as possible. Logistics and times are also being studied with regard to admission tests so that crews can better manage their game.
Another interesting news in the project is the track that, thanks to another local farm, can be stretched and expanded, interesting to handle many more crews. The priority of RFC Global Series S.E. is and will remain welcoming and hospitality, accommodation in the most beautiful structures of the area between the vineyards of the Collio, the land of fine Italian wines and the good food of Friuli Venezia Giulia.
We will update you with other news, in the meantime save the date: 24-27 MAY 2018.

RFC Global Series South Europe 2018 double track!

Press release February 11, 2018 - The 3rd edition of RFC Global Series South Europe will be held from 24 to 27 May and this year will offer 4 days of intense competition in a special location for tourism, food and wine as the region of Collio in Friuli Venezia Giulia (Italy), land of ancient winemakers.
Thursday 24 will be dedicated to hospitality, all crews and teams will arrived at Cadibon Farm, the Headquarter for all 4 days of competition. Here will be performed technical and administrative checks. Will follow the prologue in the afternoon with 4 special stages to test the abilities of individual crews. The infopoint and lunch-stand for the crews will be near the first special stage area.
This year the special stage will be 4 with 2 km each, each stage will have a "special stage" with mandatory steps and a "special chrono stage". 5 crews of each group will have 2 hours maximum time for the "special stage" and once reunited to the finish line, they will start for a single lap "special chrono stage".
Summing up:
4 stages for the prolog (thursday).
4 “skill stage” and 4 “crono stage”, to be made out in two days (Friday and Saturday). The starting order will be determined by Thursday’s prologue for starts of Friday and the Friday rankings for starts of Saturdays..
One stage “one shot” on sunday.
2 km for each “skill stage”;
start every 5 minutes between each crew;
maximum time for each “skill stage” 2 hours for each crew;
maximum time for each “chrono stage” 45 minutes for each crew.
At the end of the 2 hours of “skill stage”, each team will have to meet at the start-finish line (also with possible recoveries for each team, excluding retreats). The "chrono stage" will follow, with a single lap, which will start every 5 minutes. At the end of the "chrono stage" the teams meets for the transfer to the next competition area. All 4 competition areas will have the same format.
Each single crew will be able to carry out 4 stage every day, 2 in the morning and 2 in the afternoon.
Of course the track will be marked by arrows of different colors for each category: red for the Prototypes, yellow for the Modified and blue for the chrono stages, the same for bolt categories.
The organization recommends to pay attention to penalties (gloves, belts, helmets, doors, retrieves, sportiness).
The “special stage” will be open at 09.00a.m.. At 11:25 will end the first special stage and at 11:45 start the first "chrono stage" (presumed time of the "special chrono stage" 10/15 minutes except for hitches). 12:25 maximum deadline to bring the whole team together at the finish line.
Attention is recommended in safeguarding the schedule, which is important for the recognition of the scores accumulated during the race that will give the ranking.
On Sunday morning there will be one "special chrono stage" of a lap (full gas) 4 km to be done in the shortest possible time. Start of the first crew at 9:00 am every 5 minutes each crew that will have 1:00 hours maximum time to complete the “one shot stage”.
At the end, the appointment will be made at the Cadibon Headquarter for the awards and the closing ceremony.
This year everything was doubled! Including fun with more water, more mud, more rocks and more speed!

You can write us at info@flsoffroad.it for any further details; for registration here the link http://www.flsoffroad.it/rfc-south-europe/ the form is already online at the following link http://www.flsoffroad.it/registrazione/

 

Vardanega Gianna
Press Office RFC G.S. South Europe
FLS Offroad
info@flsoffroad.it

 

QUI PUOI REGISTRARTI ON LINE / HERE THE REGISTRATION FORM ON LINE

 

 

 





Photo gallery

sponsor+


partner

CAMPIONATI

ARCHIVIO:

2014 - 2015 - 2016 - 2017

     


Gianna Vardanega - Via Broch 5 33070 Brugnera (PN) policy/privacy - Cookies - P.IVA 01432960936
Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Pordenone al nr. 41/2013