Chi siamo | Contatti | Newsletter

Albatros 4X4


 

ALBATROS 4X4

 

Il nome stesso della nostra associazione racchiude in sé lo spirito e gli scopi che si prefiggevano i Soci fondatori nel lontano 1986.

 

Anche oggi l’ALBATROS 4X4 ADVENTURE TEAM TORINO si propone di promuovere la pratica e la diffusione del fuoristrada, nel pieno rispetto della natura, attraverso l’organizzazione di gite e scampagnate, raduni, mini-vacanze, viaggi, corsi di guida in fuoristrada, non disdegnando finalità agonistiche.

 

 

LA STORIA DI ALBATROS 4X4 ADVENTURE TEAM 

 

1986: Un gruppo di amici, che già da alcuni anni pratica il 4x4, fonda il Club Albatros 4x4 Adventure Team Torino. Il primo Presidente è Vittorio Salice. Il Club organizza una Gimcana a Givoletto e partecipa all’8° Expofuoristrada.

1987: Il Club si associa alla Federazione Italiana Fuoristrada. Si organizza il "I° JAMBOREE DEL ROERO", un raduno tutto-fango con base a Sommariva Perno (CN), che si ripeterà per nove edizioni, diventando negli anni un Raduno Top FIF. 9° Expofuoristrada.

1988:. Si organizza il "I° RADUNO CITTÀ DI CARMAGNOLA", a carattere semi-competitivo (prevedeva infatti una specie di classifica finale). Gimcana a Chieri. 10° Expofuoristrada. Nasce "Albatros Italia Viaggi" che propone una vacanza in fuoristrada percorrendo 3000 km in Sardegna.

1989: Si va in Camargue per una mini-vacanza; intanto si consolidano alcune gite che diverranno tradizionali: il Col di Tenda e la Via del Sale, Cervinia e la salita al Rifugio Oriondè. 11° Expofuoristrada; seconda edizione del "RADUNO CITTÀ DI CARMAGNOLA".

1990: Diventa Presidente Gabriele A: Oltre al Jamboree, ormai tradizionale, si organizza per i Soci la prima Albatros Cup: un trofeo che comprende diverse prove riguardanti tutte le specialità del fuoristrada (regolarità, trial, orientamento, …); vince Massimiliano P. 12° Expofuoristrada.

1991: Gabriele A. vince la II° Albatros Cup ma, soprattutto, partecipa alle selezioni della Defender Cup in Sardegna.

1992: Il vincitore della III° Albatros Cup è Bruno B.

1993: Piero D. è il nuovo Presidente del Club. Nascono le Delegazioni Regionali FIF e Maura C. è il primo Delegato del Piemonte. VII° JAMBOREE DEL ROERO.

1994: Il Club, in collaborazione con istruttori di tutto il Piemonte, organizza un Corso di primo grado, secondo il Regolamento della Scuola Federale.

1995: L’ "VIII° JAMBOREE DEL ROERO" è anche selezione della Defender Cup; parteciperanno alla semi-finali Enrico A. e Roberto G. (quest’ultimo andrà in finale).

1996: Nasce il Trofeo Regionale Amatoriale Piemontese; il Club partecipa organizzando il "I° TROFEO AMERICA DEI BOSCHI": una gara di regolarità su pista presso l’omonimo crossodromo di Pocapaglia (CN), che si ripeterà per sei edizioni. Si forma un pool di istruttori FIF all’interno del Club, che sarà in grado di organizzare Corsi di base per i Soci.

1997: Il "I° JAMBOREE DELLE LANGHE", con base a S. Damiano (AT) è un raduno inserito nel circuito Frontera Owner’s Club. Si va per la prima volta in Val d’Isere a praticare il fuoristrada sui percorsi del Salone del 4x4.

1998: Da Montà (CN) parte il "RADUNO DEL MUNTA E CALA". Continuano le gare del TRAP, e il "III° TROFEO AMERICA DEI BOSCHI" unisce alla regolarità su pista anche delle prove a road-book su terreno naturale. La FIF organizza, per il venticinquennale, il "I° Master 4x4 by FIF"; l’Albatros partecipa con una squadra alle selezioni regionali che si svolgono a S. Agata Fossili (AL). Viene organizzato un Corso di base per i Soci; inoltre l’Albatros diventa il Club di riferimento della Scuola Federale che ha sede a S. Vittoria d’Alba (CN).

1999: Si ritorna ad organizzare l’ "Albatros Cup"; il vincitore della IV° edizione è Alberto C. Nasce il "I° RADUNO DEL GRILLO": una manifestazione molto impegnativa che unisce le difficoltà tipiche del terreno del Roero (si parte da Montà – CN) al fatto che si svolge in pieno inverno (febbraio). Per i fuoristradisti meno fanatici del fango, il Club organizza il "II° JAMBOREE DELLE LANGHE" che parte da Gorzano (AT). Anche le gite sociali si aprono ad altri Club, per esempio con la "Pasquetta 4x4". Partecipiamo alle selezioni regionali del "II° Master" organizzate a Pocapaglia dal neo-Delegato Regionale Germana V.

2000: Grande successo del "II° RADUNO DEL GRILLO". Si predispone un Corso di Orientamento e Cartografia, anche in previsione dell’organizzazione della "I° GARA DI ORIENTAMENTO E REGOLARITÀ IN NOTTURNA" inserita nel TRAP. Partecipiamo al "III° Master", ma il maggior successo sportivo lo ottiene Alberto C. che giunge 2° al TRAP.

2001: Il "III° RADUNO DEL GRILLO" raccoglie l’adesione di più di 200 iscritti: forse un po’ troppi, date le condizioni impegnative della manifestazione! Questo dimostra che le capacità di guida in condizioni "estreme" è patrimonio di molti Soci del Club; per i neofiti si organizza un Corso di Guida fuoristrada. Con il "V° TROFEO AMERICA DEI BOSCHI" si ritorna alla regolarità su pista.

2002: Inauguriamo il "4x4 VILLASTELLONE TROPHY", un raduno aperto a fuoristrada e SUV, con la possibilità di esibirsi in passaggi trialistici che, grazie alla pioggia della settimana precedente, si trasformano in fangaie quasi insuperabili. Il "VI TROFEO AMERICA DEI BOSCHI" continua la tradizione delle gare di regolarità su percorso misto (pista e naturale).

2003: Seconda edizione del "4x4 VILLASTELLONE TROPHY", con annesso trofeo di minitrial per bambini e trial per adulti. Anche quest'anno si organizza un Corso di Guida fuoristrada. Mettiamo alla prova le capacità di navigazione e di guida su sabbia con il Capodanno nel deserto tunisino.

2004: Rientrati dalla Tunisia, ci dedichiamo all'organizzazione della terza edizione del "4X4 VILLASTELLONE TROPHY": ormai un classico, inserito nella manifestazione "Motorfestival" organizzata dal Comune che ci ospita; anche quest'anno al raduno si aggiunge il minitrial per bambini, mentre il trial per adulti che conclude la manifestazione si rivela particolarmente impegnativo per piloti e mezzi. Novità di quest'anno è il "10029...CAP TROPHY", gara di orientamento a GPS inserita nel Trofeo di orientamento by FIF.

2005: Nel mese di maggio torna, per il quarto anno consecutivo, il "4x4 VILLASTELLONE TROPHY": raduno, esibizione trialistica e minitrial per bambini. Nel mese di novembre riproponiamo il "10029...CAP TROPHY" riservato agli appassionati di orientamento con l'uso del GPS.

2006: L'Albatros compie VENT'ANNI! Per festeggiare si organizza la quinta edizione dell'Albatros Cup, vinta da Pierluigi G. Nei mesi di febbraio e marzo si tiene un Corso di Guida fuoristrada. In settembre collaboriamo con il Club Montacala alla realizzazione del secondo "RADUNO MONTACALA PER LE COLLINE ALFIERI". Partecipiamo per il terzo anno consecutivo al 4X4 FEST DI CARRARA, dove "addolciamo" lo stand della Delegazione Piemonte. A novembre si replica con il terzo "10029...CAP TROPHY" su un territorio in gran parte inedito.

2007: Nel corso dell'anno viene organizzata la sesta edizione dell'Albatros Cup, vinta da Franco G. Nel mese di giugno si tiene un Corso di Guida sicura in fuoristrada. A novembre la consueta manifestazione del CAP Trophy cambia totalmente collocazione e diventa il primo "Colline Astigiane di Ponente TROPHY" con partenza e arrivo nel Comune di San Damiano d'Asti.

2008: La Befana 4x4 arriva in mongolfiera a Mondovì, dove collaboriamo al recupero dei mezzi. Nei mesi di marzo e di maggio si tengono due Corsi di Guida sicura in fuoristrada. Durante la primavera-estate numerose sono le "gite alpine". A novembre si rinnova l'appuntamento con il CAP Trophy, con la seconda edizione del "Colline Astigiane di Ponente TROPHY" che quest'anno si colloca nel territorio di Passerano Marmorito. Pla e Paolo C. partecipano al Trofeo Italia Nord-Ovest Trial 4x4 classificandosi rispettivamente 3° pilota (cat. originali) e 2° pilota - 1° navigatore (cat. originali).

2009: In primavera si tiene un Corso di Guida sicura in fuoristrada. Sbarchiamo in Corsica per il ponte del 2 giugno. A novembre, l'appuntamento con il CAP Trophy si sposta verso Castellamonte, con la prima "CAP Canavesana".

2010: Dopo alcune gite alpine, due equipaggi si riscaldano al sole del deserto della Tunisia estiva. Ci rendiamo quindi conto che, con la normativa vigente in Piemonte in materia di fuoristrada, non è più possibile organizzare una manifestazione come il CAP Trophy, e così annulliamo la prova già prevista del calendario Nord Italia.

2011: Il Club compie VENTICINQUE ANNI! Tra la primavera e l'estate ci dedichiamo alla montagna. Si tiene anche un Corso di Guida sicura in fuoristrada. Il Club è rappresentato al CAP Trophy dal solo equipaggio Lorenzo M. - Roberto P.. Visite di cortesia al Prizzi Explorer ed alle Aigles de Val d'Isére.

Ma non è finita qui… La nostra storia continua, il seguito alle prossime puntate!

sito web www.albatros4x4.it 

Il Club si ritrova al venerdì sera dopo le 21,30

presso la Società Bocciofila Tesoriera,

via Crevacuore 60 ang. Via Exilles, zona p.za Campanella, Torino.

Per informazioni: Tel/fax 011.290549

info.club@albatros4x4.it

 



sponsor

partner

CAMPIONATI

Eventi4x4 - J.E.S. asd Via S.Margherita 3 – Tamai – 33070 Brugnera (PN) policy/privacy - P.IVA 01609400930
Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Pordenone al nr. 41/2013